QUESTA SERA ALLE 20.45 TORNA “ZONA MISTA”

Torna questa sera alle 20.45 l’appuntamento con “Zona Mista”, la trasmissione condotta da Marcello Festa con tante novità per festeggiare al meglio il suo sedicesimo anno di vita. Ospiti in studio Pasquale Cuffaro, il giornalista Michele Spiezia, Massimo Grisi ed Eugenio Marotta. In studio anche Nicola Roberto per le ultimissime sul campionato cadetto. E’ possibile interagire con lo studio, attraverso l’apposita sezione all’interno del nostro portale, sui social e via WhatsApp al numero 333.1321919. Potete lasciare in questo spazio domande e riflessioni da girare agli ospiti in studio.

Autore dell'articolo: Marcello Festa

7 commenti su “QUESTA SERA ALLE 20.45 TORNA “ZONA MISTA”

    mai satellite della lazio

    (Dicembre 17, 2018 - 8:54 pm)

    mentre tutte le altre squadre di Serie B si godono lo spettacolo del calcio squadre che combattono e obiettivi serie e reali noi siamo qui a raccontarci sempre le solite cose quasi ci piaccia farci prendere in giro credo sia ormai Palese che torneremo a respirare aria di calcio solo quando Lotito e i suoi sodali lasceranno la nostra città è la nostra squadra del cuore

    Ivano

    (Dicembre 17, 2018 - 8:21 pm)

    per le prossime partite prima che venga gennaio in avanti coppia fissa bocalon durjc che con le palle alte nei calci piazzati spizzica bene con i colpi di testa e da una mano alla difesa … e poi spedire al mittente con il primo treno di arrivo jallow al chievo

    Ivano

    (Dicembre 17, 2018 - 8:16 pm)

    squadra male assortita nel organico vi faccio alcuni nomi bellomo, castiglia ,mazzarani ,rosina, di gennaro, anderson, sono tutti e trequartisti e doppioni di se stessi !!! cosa vogliamo parlare… l unico esterno di centrocampo e orlando che non gioca mai e forse anche jallow che non e ne capo e coda con lui giochiamo sempre in 10 …..

    forzagranata

    (Dicembre 17, 2018 - 8:16 pm)

    io penso che la Salernitana con questa gestione societaria in B sia tutta una “messinscena”, fateci caso, ogni qualvolta sembra trovarsi in una posizione troppo “avanzata” di classifica avviene il crollo e non può essere casuale perchè ormai siamo già a 4 anni di questa categoria…questa gestione societaria ha interesse a tenere 2 società e per farlo deve far “galleggiare” la seconda in B, stop

    Ivano

    (Dicembre 17, 2018 - 8:05 pm)

    squadra male assortita nel organico vi faccio alcuni nomi bellomo, castiglia ,mazzarani ,rosina, di gennaro, anderson, sono tutti e trequartisti e doppioni di se stessi !!! cosa vogliamo parlare… l unico esterno di centrocampo e orlando che non gioca mai e forse anche jallow che non e ne capo e coda con lui giochiamo sempre in 10

    Ivano

    (Dicembre 17, 2018 - 7:46 pm)

    buona sera vi faccio una domanda se per un mese ce stata la sosta e poi noi con una settimana in piu noi di riposo è con recupero degli infortunati ..,.. Ma in questo periodo l allenatore ha fatto un richiamo di preparazione ‘ !? … E .poi essendo che in avanti siamo scarsi in giometrie e schemi offensivi mi chiedo che e servità la sosta ? se colantuono non ha effettuato nessun correttivo .. quindi stiamo solo perdendo tempo prima che si affonda del tutto nella bassa classifica e poi cosi facendo si rischia anche IL PROSSIMO ANNO DI FARE LA FESTA DEI 100 ANNI DI STORIA in c . dico che sono certo che l a partita con il foggia si perda nuovamente con almeno
    3 gol di scarto !!!! e palese che i giocatori non seguono piu il tecnico. ORA CI VUOLE LA SCOSSA !!!!

    Granata87

    (Dicembre 17, 2018 - 7:21 pm)

    Buonasera a tutti, sul fatto che ogni anno sotto natale cadiamo in periodi bui preferirei stendere un velo pietoso e non essere malpensante altrimenti è meglio chiudere tutto e andare a giocare a bocce. Voglio essere controcorrente e vi dico che quello che abbiamo visto ieri non è tutto da buttare, ho visto un djuric in crescita e partecipe alla manovra ed un rosina migliore. Purtroppo se casasola su 10 cross ne fa arrivare in area solo 2 cosa puo fare colantuono. Quella di ieri è stata una partita stregata su un campo maledetto come cittadella. Con un esterno destro che sappia crossare( anderson?) Un regista che verticalizzi e un bomber da 10 gol nel girone di ritorno ci salviamo tranquillamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*