TRA RIDOTTO E DELLE ARTI TANTA COMICITA’ A TEATRO

Risate, fiabe, solidarietà e teatro off. Spettacoli formato famiglia, pièce, show e rappresentazioni per tutte le età. Perché il teatro non è solo vita ma anche casa, il luogo dove darsi appuntamento per ridere e sorridere insieme, con i propri affetti, con gli amici di sempre. È questo il fil rouge che collega le due stagioni “Che Comico” e “C’era Una Volta”, in programma da ottobre ad aprile tra il Teatro Delle Arti ed il Teatro Ridotto di Salerno. Il ricco cartellone di spettacoli è stato presentato questa mattina a Palazzo di Città nel corso di una conferenza stampa che ha visto la partecipazione dell’assessore al commercio Dario Loffredo, di Claudio Tortora, direttore del Teatro delle Arti, di Gianluca Tortora e Antonello Ronga, rispettivamente direttore artistico di Che Comico e C’Era una Volta.
Da una parte si torna a ridere celebrando i dieci anni di una stagione simbolo per la città che nel nome “ridotto” identifica una tradizione salda che, partendo da tempietto della comicità di via Pinto si è spostato solo fisicamente in via Grimaldi; dall’altra il family show, le domenica da favola alla loro settima edizione.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*