RISSA A NOCERA INFERIORE. INDIVIDUATI E DEFERITI I RESPONSABILI

Hanno un’età compresa tra i 20 e i 40 anni le nove persone deferite in stato di libertà alla Procura della Repubblica  di Nocera Inferiore. Sarebbero responsabili della rissa avvenuta nel tardo pomeriggio di domenica scorsa nella zona centrale della città, in prossimità dell’incrocio tra il Corso Vittorio Emanuele II e la via Barbarulo. I denunciati sono rispettivamente originari dei comuni di Pompei, Torre annunziata, Pagani e Nocera Inferiore.

I carabinieri , intervenuti a seguito di segnalazioni al 112 effettuate da residenti e testimoni oculari, attraverso le indagini avviate nell’immediatezza, sono risaliti all’identità degli autori e hanno ricostruito dettagliatamente la dinamica dell’accaduto. L’episodio si è originato nelle adiacenze di un locale sito in piazza del corso, allorquando, a seguito di comportamenti molesti con lancio di sgabelli da parte di due giovani, titolari e dipendenti dell’esercizio commerciale hanno reagito con calci e pugni all’indirizzo degli stessi. Ne è scaturita una violenta rissa che ha coinvolto anche altri giovani presenti sul posto. Le indagini proseguono al fine di accertare l’eventuale coinvolgimento di altri responsabili.

Autore dell'articolo: Eugenio Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*