ROCCAGLORIOSA: MASSACRATO DI BOTTE, MUORE 60ENNE

Omicidio a Roccagloriosa. A morire Vincenzo Caruso un 60enne che è stato trovato nella propria abitazione massacrato di botte e colpito alla testa. Un dissidio di natura privata, una discussione finita male, dovrebbe essere all’origine del fatto. La vittima, almeno dalle prime informazioni, sembra non essere sposato né con figli. Sarebbe un pensionato che ha vissuto tanti anni fuori, in Svizzera, dove era emigrato per lavoro. Indagano i carabinieri della Compagnia di Sapri.

“La nostra comunità è come una famiglia, dunque siamo tutti affranti per quanto accaduto. Lo ricordo come una persona perbene che si faceva ben volere da tutti. A memoria non ricordo un episodio del genere nel nostro comune”. Così il sindaco di Roccagloriosa, Nicola Marotta, in merito all’omicidio di un pensionato nel suo comune. “Sono vicino ai suoi familiari per questo momento di grande dolore. Dalle notizie che ci erano giunte, sembrava che l’uomo fosse stato trovato ancora in vita, per poi morire in seguito”, ha aggiunto.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*