ROCCAPIEMONTE, TUTTI NEGATIVI I TAMPONI DELLO SCREENING DI MASSA –

Roccapiemonte si riconferma città “Covid free”. A comunicarlo stamane è il Sindaco Carmine Pagano dopo aver ricevuto gli esiti ed i referti dei 307 tamponi effettuati in data 1° maggio sulle categorie più a rischio presenti sul territorio. Dipendenti comunali, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta, farmacisti, commercianti, in particolare del settore alimentare

per i quali è stata consentita l’apertura durante la Fase 1, operatori ecologici e volontari delle associazioni impegnate durante questa emergenza, sono risultati tutti negativi, compresi gli Amministratori locali che, assieme al primo cittadino, hanno deciso di sottoporsi al controllo. L’importante notizia è giunta dopo lo screening-tampone cui erano stati sottoposti i dipendenti delle strutture sanitarie presenti a Roccapiemonte, anche loro risultati tutti negativi al Coronavirus.
«Il buon esito degli esami ci conforta e ci rasserena – ha dichiarato il Sindaco Pagano – a maggior ragione perché arriva in una data simbolo di questa crisi sanitaria, il 4 maggio, cioè quella dell’avvio della cosiddetta Fase 2. Ciò non vuole assolutamente significare, però, che il pericolo del contagio e l’emergenza igienico-sanitaria siano passati, anzi, a ragion veduta, vuol dire che dobbiamo continuare sulla strada della prevenzione e della cautela per non vanificare i sacrifici, le rinunce, le difficoltà a cui siamo chiamati tutti da circa due mesi. Raccomando, oggi più di ieri, massima attenzione e prudenza».

Autore dell'articolo: Monica Di Mauro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*