RONALDO STOP, CONTRO IL NOVARA NUOVO MODULO

Ronaldo squalificato, Odjer ancora convalescente, Minala in ritardo di condizione: il centrocampo granata, nel quale Della Rocca è sempre alle prese con qualche acciacco, è ridotto ai minimi termini e per la gara col Novara Alberto Bollini dovrà, per forza di cose, rivedere l’assetto dello stesso e, di conseguenza, quello generale. Dopo aver impiegato Busellato, Ronaldo e Della Rocca dal primo minuto con Spezia e Verona, per la gara col Novara, la prima del nuovo anno che la Salernitana giocherà di sabato pomeriggio, Bollini deve incrociare le dita e sperare che Busellato e Della Rocca non incorrano in problemi di alcun genere fino a sabato, perchè, altrimenti, sarebbe emergenza totale. I due centrocampisti faranno coppia in mediana, sostenuti da due esterni. A destra Bittante potrebbe essere al debutto da titolare, a sinistra Vitale sarà confermato. In avanti, l’idea di Bollini è di partire con Rosina, Coda e Donnarumma, ma quest’ultimo non è al top, così come Improta. Ed allora si scalda Sprocati, appena arrivato dalla Pro Vercelli e già candidato a giocare dal primo minuto, cosa che in questa stagione gli è capitato di rado quando era in forza al club piemontese. Le certezze sono la difesa a tre, con Perico, Tuia e Bernardini in odore di conferma in blocco e la coppia mediana Busellato – Della Rocca. Se Improta dovesse essere arruolabile, potrebbe giocare da esterno di centrocampo, ed allora Bittante andrebbe ancora in panca, o nel tridente, qualora Donnarumma non fosse al meglio, cosa che favorirebbe l’esordio dell’ex Cagliari e rimanderebbe quello di Sprocati. Coda e Rosina i punti fermi in attacco, reparto rimasto all’asciutto a Verona e desideroso di tornare a farsi valere. Contro il Novara la Salernitana andrà in cerca del riscatto dopo la sconfitta del Bentegodi e Bollini pensa ad una gara propositiva ed aggressiva. A dispetto dell’emergenza a centrocampo…

Autore dell'articolo: Nicola Roberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*