RUBA ELETTRODOMESTICI E ARMI, IN MANETTE 29ENNE MAROCCHINO

I carabinieri della compagnia di Agropoli, coordinati dal cap. Francesco Manna, su disposizione della Procura della Repubblica di Salerno, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Salerno nei confronti di un cittadino marocchino domiciliato ad Eboli, Rida Laabadi di 29 anni, con pendenze penali, ritenuto responsabile di furto aggravato in abitazione, detenzione e porto abusivo di armi. L’uomo, dopo essersi introdotto in una abitazione a Giungano, riusciva a portare via elettrodomestici, attrezzature da lavoro e nove armi, tra fucile e pistole che il proprietario custodiva in una cassaforte. Le indagini compiute dai carabinieri di Capaccio Scalo, diretti dal m.llo Valentino Romano, permettevano di accertare la presenza di impronte su una finestra che confrontate con la banca dati hanno permesso di individuare il malvivente.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*