SALERNITANA: A BRESCIA PER CONFERMARSI

E’ una prova del nove quella che la Salernitana si accinge a sostenere a Brescia. Alle 15 scatterà l’ora “X” per i granata di Torrente, chiamati a dimostrare di aver ampiamente smaltito la sbornia da derby.
Per quanto bello sia stato il successo sull’Avellino, è bene ricordarsi che si era pur sempre alla prima giornata.
Si dice che una rondine non fa primavera ed allora al cospetto delle rondinelle bresciane la Salernitana avrà la possibilità di smentire l’antico adagio.
Un risultato positivo contro la giovane squadra di Boscaglia sarebbe una sorta di vidimazione circa il carattere, il grado di maturità e la forza del gruppo granata che Torrente ha tenuto sulla corda per tutta la settimana, esortando i suoi a considerare la gara di oggi come un ostacolo ancora più arduo del derby. Giusto così perchè oggi la Salernitana sfiderà un avversario tecnicamente inferiore, ancora in fase di costruzione ma sicuramente motivato e voglioso di far bene davanti ai suoi tifosi. Proprio in queste gare è più difficile, a volte, trovare le giuste motivazioni, quelle che, al contrario, un derby o una sfida d’alta quota, propone in quantità industriale. Oggi, dunque, è la vera prova del nove per una squadra che ha finora risposto sempre presente nelle partite ufficiali disputate tra Coppa e campionato. Se la Salernitana dovesse superarla indenne, sarebbe un ottimo viatico per affrontare un calendario che proporrà a stretto giro test tecnicamente molto impegnativi come quelli con Spezia e Pescara. Ora, però, testa al Brescia.

Autore dell'articolo: Nicola Roberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*