SALERNITANA: DAL PORTIERE AL BOMBER, ECCO LE PRIORITA’

Un portiere per blindare la propria porta, un bomber di razza per violare quella degli avversari: la caccia ai rinforzi della Salernitana passa per due ruoli fondamentali in cui sarà necessario indovinare le scelte per poter essere davvero competitivi. Nella stagione che si è da poco conclusa la Salernitana ha puntato su due portieri giovani, Radunovic ed Adamonis, che si sono alternati tra i pali e che hanno chiuso la loro esperienza in granata per fine prestito. Il serbo tornerà all’Atalanta con cui valuterà la soluzione migliore per continuare a crescere, il lituano è di proprietà della Lazio ed a Salerno ha chiuso male la sua avventura, restando spesso fuori dalla lista dei convocati e non certo per motivi fisici. Per questo appare estremamente improbabile che possa bissare la sua avventura in granata. Il  club granata farebbe volentieri il bis con Alfred Gomis che, però, è diventato a tutti gli effetti un calciatore della Spal dopo la salvezza degli estensi e che difficilmente lascerà la massima serie. Colantuono vorrebbe un portiere affidabile e con alle spalle una certa esperienza in B e tra i nomi al vaglio c’è Belec del Benevento, che da gennaio è stato in prestito alla Sampdoria. Dalla Lazio potrebbe arrivare Guerrieri come portiere di scorta. L’altra priorità è l’ingaggio di un attaccante che si faccia valere sotto il profilo realizzativo, ma che abbia anche un maggiore impatto fisico. Il diesse Fabiani si è da tempo messo sulle tracce di Adriano Montalto che ha segnato venti gol con la maglia della Ternana e che lascerà l’Umbria dopo la retrocessione delle Fere. Con lui, che da giovanissimo fu portato in granata da Nicola Salerno, l’accordo appare davvero vicino. A Colantuono non dispiace La Mantia dell’Entella senza dimenticare Puscas che rientrerà al Benevento dopo la parentesi col Novara. Portiere e centravanti ma non solo. Da tre anni la Salernitana ha difficoltà a trovare una quadratura in mediana dove si sono alternati tanti elementi, ma nessuno ha convinto del tutto. Sull’uscio c’è Lorenzo Del Pinto, svincolatosi dal Benevento e già cercato a gennaio. Il sogno è Davide Di Gennaro della Lazio.

Autore dell'articolo: Nicola Roberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*