SALERNITANA: SERVE UNA REAZIONE FORTE PER COMBATTERE IL GRANDE FREDDO

Il grande freddo ha circondato la Salernitana, isolandola dal mondo esterno. Silenzio assoluto, con la stampa e non solo. Un silenzio che, però, proprio perchè così rigoroso ed assoluto, fa rumore e diventa assordante. Il solito grande freddo che arriva puntualmente a dicembre, giusto in tempo per rovinare il clima natalizio e far passare la voglia di festeggiare. Eppure, lunedì prossimo, la sera dopo la gara col Crotone, è in programma la cena natalizia della squadra granata alla presenza anche dei patron che sperano di avere risposte dal e sul campo in occasione del match col Crotone. Una partita da vincere per evitare di precipitare in classifica, ma anche di far precipitare la situazione interna. A Cittadella sono volati gli stracci ed il rapporto idilliaco tra allenatore e squadra che c’era all’inizio della stagione s’è incrinato. Cocci sparsi, da raccogliere e ricomporre a patto che se ne abbia voglia. Dal campo può arrivare l’unica cura possibile, ma per battere un Crotone a sua volta arrabbiato ed in crisi di risultati ci vorrà tanta fame. Più determinazione, più coraggio, più qualità: Ventura chiede alla squadra da tempo di compiere uno scatto in avanti, di abbandonare paure ereditate da un passato tribolato per poter giocare senza zavorre, ma è anche vero che negli ultimi due mesi c’è stata una involuzione tattica e tecnica, le cui cause vanno analizzate dall’allenatore. Che siano necessari i rinforzi è solare, ma è altrettanto evidente che, nell’attesa degli stessi, si debba cercare di conquistare ancora qualche punto per rimpinguare la classifica ed arrivare al giro di boa in una posizione tranquilla. La classifica è corta, ma il trend negativo della Salernitana impone che ci si cominci a guardare alle spalle e che si ragioni in termini più concreti. Bisogna mettere fieno in cascina per scansare le trappole di un campionato imprevedibile, qual è sempre stato quello cadetto. Del resto, la Salernitana ne sa qualcosa. In tutto questo c’è da fare i conti con lo stato d’animo sempre più confuso e deluso della tifoseria. Striscioni di contestazione tornano a fare capolino in città dove la divisione in pro e contro è tornata a toccare livelli di guardia. Una divisione che fa sempre e soltanto il gioco della proprietà e della dirigenza che dovrebbero avere un approccio diverso con la piazza. Ora e non poi, infatti, bisognerebbe che i patron uscissero allo scoperto, impegnandosi in maniera forte e chiara per risollevare la Salernitana attraverso interventi mirati e tempestivi sul mercato. Ventura è sempre più un uomo solo al comando di una nave che da troppo tempo è in balia delle onde e domenica dovrà provare a raddrizzare la rotta contro gli squali di Stroppa. Formazione e modulo sono da giorni nei pensieri del tecnico che, da esperto nocchiero, sa bene che la cosa più importante sarà ritrovare motivazioni e stimoli, perchè domenica bisognerà avere testa fredda e cuore caldo per scansare i rigori di un dicembre che si è presentato con le peggiori intenzioni.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Nicola Roberto

1950 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO