SALERNITANA SETTIMANA TIPO. DOPPIETTA CERCI

Inizia la settimana ufficiale di preparazione alla prima di campionato per la Salernitana. Sabato pomeriggio i granata di Ventura affronteranno il Pescara all’Arechi, nel posticipo pomeridiano (fischio d’inizio alle ore 18) dell’apertura del nuovo campionato cadetto. Dopo la scoppola di Lecce, il trainer granata aspetta rinforzi, ma conferma il suo credo tattico. Contro gli abruzzesi, infatti, i granata scenderanno in campo con il consueto 3-5-2.

La squadra ha ripreso ieri pomeriggio gli allenamenti sul manto erboso dell’Ultimo Minuto. I giocatori schierati in coppa Italia hanno svolto un lavoro defatigante. Gli altri, invece si sono cimentati in una partitella amichevole contro i dilettanti del Centro Storico. I granata si sono imposti con un perentorio 15-0, sbagliando pure un rigore con Cicerelli. Nel primo tempo, finito 10-0, Ventura ha dato spazio a tutte le seconde linee. Davanti a Vannucchi sono stati piazzati Kalombo, Migliorini e Carillo in difesa.. A centrocampo invece, spazio a Cicerelli e Lopez sugli esterni con Odjer, Morrone e Maistro a chiudere la cerniera della mediana. Sei gol di Calaió, una tripletta per il promettente Maistro ed una rete di Morrone hanno chiuso i conti nei primi 45’. Nel secondo tempo, durato appena mezzora, si è visto in campo Alessio Cerci al posto di Calaiò che ha innescato una doppietta (Cicerelli, Djuric ed ancora Maistro sono andati a referto). L’ex attaccante del Milan però è ancora in evidente ritardo di condizione e forse riuscirà a strappare a malapena la convocazione sabato prossimo per il match con il Pescara. Difficile, se non impossibile al momento, immaginare qualcosa di più. Contro gli abruzzesi il tandem offensivo sarà composto ancora una volta dal duo Giannetti-Jallow.

E’ ripresa intanto allo stadio Arechi la vendita degli abbonamenti: il dato comunicato dalla Salernitana è 282 carnet acquistati per un totale di 1089 tessere al momento staccate.

Autore dell'articolo: Eugenio Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*