SALERNO: LA FASE DUE TRA RIAPERTURE E RINVII

Il primo giorno della Fase 2 a Salerno è stato caratterizzato dalla riapertura di alcuni bar e pasticcerie che da oggi potranno esaudire le richieste della clientela non solo tramite consegna a domicilio, ma anche secondo la modalità dell’asporto. Tra le pasticcerie che oggi hanno riaperto i battenti anche la rinomata e storica Romolo che ha riaperto i battenti alla presenza anche del Sindaco di Salerno e degli assessori Loffredo e De Maio.
Alcuni esercenti oggi non hanno riaperto, ma si sono dedicati alle attività di sanificazione dei locali. C’è anche chi ha preferito aspettare e rimandare a tempi migliori, perchè nemmeno l’asporto è agevole per alcuni locali. Hanno riaperto le porte i parchi, come quello del Mercatello e del Galiziano, ma anche per le chiese da oggi c’è il via libera. Questa mattina era aperta quella di San Demetrio. In città è aumentato il traffico veicolare e si è notata la presenza in strada di più persone, anche di bambini. Salerno prova a ripartire, ma resta valido l’invito alla massima prudenza.

Autore dell'articolo: Nicola Roberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*