SALERNO STA CON RENZI. “INGAGGIATO” ANCHE TORQUATO

Le polemiche interne al PD, l’imminente spaccatura e la sempre più scontata diaspora dell’ala che fa capo ad Emiliano, Bersani e D’Alema, non scuote più di tanto i democrat salernitani arroccati intorno al dimissionario segretario Matteo Renzi, compatti e coesi intorno alla figura di quello che definiscono come unico e indiscutibile leader del PD. Nulla di nuovo sotto il sole, allora, d’altronde la posizione ufficiale del partito salernitano era stata resa nota con abbondante anticipo alla vigilia dell’assemblea romana; dunque tutto secondo copione. Da Vincenzo De Luca a Vincezo Napoli, passando attraverso il segretario Landolfi e ancora Piero De Luca, si fa muro intorno alla posizione di Matteo Renzi respingendo al mittente qualsiasi tentativo di intrusione. La recente sortita sul territorio salernitano di Emiliano, a Nocera per partecipare ad un convegno, non ha – ad esempio – prodotto risultati tangibili, anzi, paradossalmente la visita del Governatore della Puglia nell’agro ha addirittura velocizzato i tempi di ingresso di Manlio Torquato, sindaco di Nocera Inferiore, nella squadra guidata dal Governatore della Campania.

Autore dell'articolo: Marcello Festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*