SANTA TERESA, RESTANO DA CHIARIRE I CONTORNI DELL’AGGRESSIONE ALLA MINORE DI 12 ANNI –

Ci sono versioni discordanti su quanto accaduto sabato sera sul lungomare, nella zona di Santa Teresa, quando una ragazzina di dodici anni che frequenta la scuola media San Tommaso d’Aquino di Salerno è stata aggredita da un grupo di almeno 2o ragazzini , alcuni dei quali hanno vantato su Facebook di esere diventati famosi e di essere usciti anche sui giornali. SPB, San Pietro Bronx, come si sono siglati,  è il gruppo che avrebbe partecipato al’aggressione. Resta da chiarire chi c’era, chi ha visto, chi fa parte della classe della ragazzina. Sarà un’indagine della Polizia a fare luce dopo la denuncia presentata dal papà dell’ alunna che stamani non è andata scuola. Nella sede di Fratte c’era invece il padre che ha voluto incontrare la dirigente scolastica Annalisa Frigenti, per capire fino a che punto la scuola ha un ruolo. La preside ha chiesto di chiarire prima i contorni della vicenda ricordando quanto la scuola da tempo sta portando vanti contro qualsiasi segnale di violenza o forme di bullismo.

Autore dell'articolo: Monica Di Mauro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*