SCIOPERO FORESTALI. PRESIDI ALLE PREFETTURE. SI PARTE DA SALERNO

Parte da Salerno la fase di mobilitazione di Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil Campania verso lo sciopero generale degli operai idraulico-forestali indetto unitariamente per il prossimo 12 luglio con un presidio sotto la sede della giunta regionale della Campania a Napoli.

Venerdì 28 giugno alle 10, le segreterie provinciali dei tre sindacati di categoria si ritroveranno in presidio con i lavoratori sotto la Prefettura di Salerno. Dopo Salerno i presidi sotto le Prefetture continueranno ad Avellino e Caserta (8 luglio) e Benevento (9 luglio).

“Siamo fortemente preoccupati – scrivono in una nota Aniello Garone, Giovanna Basile e Ciro Marino, segretari generali di Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil Salerno – per la riduzione dei finanziamenti che la Regione Campania ha operato nella ripartizione dei fondi AIB, che comprometterebbero seriamente la corretta esecuzione degli interventi di spegnimento e di bonifica degli enti delegati. Inoltre, il mancato stanziamento dei fondi per la copertura del Piano Forestale 2019 e del saldo dell’anno 2018, per una somma complessiva di 124 milioni di euro, sta mettendo in serie difficoltà le Comunità Montane, che non riescono più a pagare gli stipendi ai lavoratori, marcando, in molti casi, arretrati superiori alle dieci mensilità. Ovviamente – prosegue la nota unitaria – è superfluo evidenziare che questa situazione determina forti tensioni sociali tra i lavoratori con il rischio di gesti estremi”.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Barbara Albero

2040 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO