SCONTRI TIFOSI, DENUNCIA DASPO PER 6 SUPPORTERS DELLA CAVESE

Sei tifosi della Cavese (serie D, girone I) sono stati identificati e denunciati dalla Polizia per essersi resi protagonisti di atti di intemperanza in due incontri di calcio disputatisi allo stadio “Simonetta Lamberti” di Cava dei Tirreni. Gli agenti del commissariato di zona hanno identificato M.A. 35 anni, P. A., 18, e C. P., 29, ritenuti responsabili di lancio pericoloso di oggetti e fumogeni in campo nel corso dell’incontro “Cavese-Siracusa” svoltosi il 24 aprile. Altri tre, G.M. 21 anni, A.S., 39, ed M.D., 25, sono ritenuti responsabili, i primi due del reato di scavalcamento della recinzione ed invasione del rettangolo di gioco, il terzo di lancio di un fumogeno in campo in occasione della gara “Cavese-Frattese” giocata l’8 maggio. Nei confronti dei sei tifosi saranno emessi anche i provvedimenti di Daspo.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*