“SE LI LASCI NON VALI”: AL VIA LA CAMPAGNA SOCIAL PER COMBATTERE LO SVERSAMENTO ILLEGALE DI RIFIUTI

Risale alle ultime ore il lancio della campagna social Se li lasci non vali da parte del Primo Cittadino di Pontecagnano Faiano Giuseppe Lanzara.

Una strategia, che ha trovato un ottimo riscontro da parte dei residenti del Comune, che tende a smascherare coloro i quali, malgrado la severa normativa vigente in tema di abbandono illegale di rifiuti, perseverano nel lasciare sacchi di immondizia in luoghi ed orari non consoni.

La battaglia in favore della tutela dell’ambiente e contro ogni forma di mancato rispetto delle regole vede da sempre il Sindaco in prima linea.

Anche stavolta Lanzara, però, come si evince dai post che si stanno susseguendo su facebook ed instagram, chiede l’aiuto dei cittadini, invitandoli a segnalare simili irregolarità all’indirizzo email: partecipa@comune.pontecagnanofaiano.sa.it.

“La pubblicazione di foto e video, che avverrà come è ovvio nel pieno rispetto della privacy”-precisa ancora il Sindaco di Pontecagnano Faiano- “costituirà un importante deterrente per quegli incivili che considerano il nostro territorio come discarica e non come un luogo da curare e custodire. Unitamente, quindi, alle prove rese dal Comando della Polizia Municipale, dotato di telecamere di videosorveglianza, utilizzeremo anche le testimonianze della collettività a cui domando di mandare quanto più materiale possibile per evidenziare comportamenti che provocano conseguenze drammatiche sul nostro territorio. Bisogna recuperare il senso civico e di responsabilità e per farlo dobbiamo cooperare senza sosta, sul fronte dei rifiuti e in altri ambiti”.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*