SENSO UNICO PEDONALE, MA L’ORDINANZA NON C’E’ –

Passeggiare nel centro storico di Salerno in sicurezza. Si ispira a questo principio l’attuazione da sabato, in contemporanea con l’avvio dell’evento Luci d’Artista, del senso unico pedonale nella parte antica della città, in particolare lungo via Mercanti. La società che quest’anno ha assunto l’incarico della sicurezza per la manifestazione, per conto del Comune di Salerno, la Atb Consulting, sottoposta alla valutazione degli uffici tecnici della prefettura ha dato il via questo week ad una serie di blocchi per scongiurare intralci, per disciplinare i flussi pedonali, per evitare che l’incrociarsi dei visitatori finisca per compromettere

gravemente la sicurezza dei cittadini. Chi si muoveva da Largo Campo all’incrocio di via mercanti con via Duomo non ha potuto raggiungere piazza Portanova, cosi’ come chi dal lungomare aveva intenzione di andare da Piazza San’Agostino a Via mercanti ha dovuto fare strade alternative. Il provvedimento che al momento non registra un’ordinanza del Sindaco di Salerno che istituisce il senso unico pedonale ha fatto registrare non solo stupore ma soprattutto rabbia da parte di residenti e commercianti. IMG-20171111-WA0044Un’attuazione che lascia spazio anche a sarcasmi e provocazioni che non può disciplinare i comportamenti dei pedoni in assenza un provvedimento motivato emanato dal Sindaco, di cartelli stradali, di agenti di pubblica sicurezza. Le lamentele giunte all’indirizzo dell’amministrazione comunale hanno già spinto l’assessore al ramo Mimmo De Maio a convocare per domani un tavolo tecnico per meglio definire e regolamentare il comportamento dei pedoni.

 

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*