SERIE B, LA SALERNITANA PAREGGIA SUL FILO DEL RASOIO

In pieno recupero, come a Cesena, la Salernitana trova il gol di Bagadur. A differenza di quello in terra romagnola, quest’oggi il gol del difensore granata è valso il pari ad Ascoli. Match quello del “Del Duca” che dopo 18 minuti sembrava già finito per icacia granata che con un uno-due di Cacia, complice una retroguardia ballerina, vanno sotto sul 2-0 per i bianconeri. Ma l’undici di Menichini affronta a viso aperto i marchiagiani mettendoli alle corde. Al 33′ arriva il gol del 2-1. Da una corta respinta nalinidella difesa ascolana, Oikonomidis trovaun sinistro al volo che si infila alla sinistra di Lanni. Nella ripresa il tecnico granata le prova tutte con l’inserimento di Gatto, Zito e Tounkara. Sul finire di gara viene ingiustamente annullato, per presuntogol oikonomidisfuorigioco, un gol del bomber Donnarumma bravo a ribattere in rete una corta respinta di Lanni. Una Salernitana maidoma non molla ed al 92′, grazie al colpo di testa vincente di Bagadur, trova il gol del meritato pareggio.Situazione che restaesultanza oikonomidisinvariata in classifica con i granata che restano appaiati in quart’ultima posizione a 41 punti in compagnia di Latina e Modena. Emiliani che saranno i prossimi avversari di Coda e compagni per un vero e proprio spareggio salvezza. esultanza bagadur

ASCOLI-SALERNITANA 2-2

Marcatori: 13′, 18′ Cacia, 33′ Oikonomidis, 92′ Bagadur

Ascoli: Lanni; Cinaglia, Canini, Milanovic, Di Marco (38′ Pecorini); Orsolini (57′ Mengoni), Altobelli (85′ Mangnì), Bianchi, Carpani, Jankto; Cacia. A disposizione: Svedkauskas, De Grazia, Mitrea, Giorgi, Petagna, Perez. All. Cozzi.
171821513-fe74b9c7-f1cb-4ef7-a610-09c5c7ac1e6cSalernitana: Terracciano; Colombo (69′ Gatto), Bernardini, Bagadur, Franco (59′ Zito) ; Nalini, Moro, Ronaldo, Oikonomidis (80′ Tounkara); Coda, Donnarumma. A disposizione: Strakosha, Tuia, Pollace, Empereur, Pestrin, Bus. All. Menichini.
abbraccio esultanza granataArbitro: Abbattista di Molfetta (De Meo – Zappatore). IV uomo: D’Apice di Arezzo.

Note: Ammoniti Di Marco, Cacia, Mangnì (A), Coda, Ronaldo (S)

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*