SERIE B, LA SALERNITANA DICE ADDIO AI PLAY OFF

L’imperativo con lo Spezia era vincere ed invece i granata incassano l’ennesima sconfitta casalinga che chiude i sogni play off.
Eppure il gol di Gondo alla mezz’ora del primo
tempo aveva illuso l’undici granata che sul finire della prima frazione di gioco si faceva raggiungere dal gol di Mora. Nella ripresa i granata rimanevano in inferiorità numerica per l’espulsione per doppia ammonizione di
Maistro. Nel finale di gara con il più classico dei contropiede, i liguri trovavano il gol del successo con Nzola. Si chiude l’ennesima stagione incolore per il club dei patron Lotito e Mezzaroma. Tante saranno le riflessioni in casa granata in attesa della ripresa della prossima stagione prevista per il prossimo 26 settembre.

SALERNITANA – SPEZIA 1-2

Marcatori: Gondo al 30′ pt (SA), Mora al 46′ pt, Nzola al 45′ st (SP).

SALERNITANA (4-4-2): Vannucchi; Cicerelli, Migliorini, Jaroszynski (33′ st Aya), Lopez (23′ st Curcio); Maistro, Akpa Akpro (23′ Dziczek), Di Tacchio, Kiyine (23′ st Karo); Gondo, Djuric (38′ st Giannetti). A disp. Micai, Cerci, Capezzi, Jallow, Heurtaux. All. Ventura.

SPEZIA (4-3-3): Krapikas (48′ st Desjardins); Vignali, Terzi, Bastoni, Ramos; Maggiore, M. Ricci (18′ st Nzola), Mora (33′ st Erlic), Acampora (48′ st Bartolomei), Gudjohnsen, Di Gaudio (18′ st F. Ricci). A disp. Scuffet, Gyasi, Ferrer. All. Italiano.

Arbitro: Valerio Marini di Roma 1 (Grossi/Avalos). IV uomo: Lorenzo Illuzzi di Molfetta.

NOTE: Ammoniti Di Tacchio, Maistro, Migliorini (SA), Maggiore, Desjardins (SP). Espulso: Maistro per doppia ammonizione al 17′ st (SA). Angoli: 4-2. Recupero: 3′ pt, 6′ st.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*