SERIE B, NUOVO STOP GRANATA. A CITTADELLA FINISCE 4-3

Continua la serie nera dei granata che a Cittadella subiscono il sesto stop stagionale. 4-3 il risultato finale maturato quasi interamente sul finire della prima frazione di gioco. Eppure, dopo una pressione dei padroni di casa durata oltre 20 minuti, i granata erano passati inaspettamente in vantaggio. A siglare il gol del momentaneo 0-1 il bosniaco Djuric che, su ottimo assist di Lombardi, di testa insaccava imparabilmente alle spalle di Paleari. Al 29′ i padroni di casa agguantavano il pari con Diaw bravo a proteggere palla ed a scaricare un destro che trafiggeva Micai. Due minuti più tardi il gol del sorpasso. Dagli sviluppi di un corner dalla destra la palla arriva a Benedetti che di sinistro indovina un gol dalla distanza. Il gol del 3-1 porta ancora la firma di Diaw che con un colpo di testa ravvicinato fa passare il pallone tra le gambe di Micai. Ad inizio ripresa la musica non sembra cambiare. Ventura inserisce Maistro, Dziczek e Cicerelli senza sortire alcun effetto. Al 70′ i padroni di casa calano il poker. D’Urso riceve palla dalla sinistra e, dopo aver dribblato Billong, batte Micai sul secondo palo. Poi i granata hanno un sussulto e prima con Giannetti al 78′ e tre minuti più tardi con Kijine che trasforma un penalty ottenuto per fallo di Iori su Lombardi il risultato si porta sul 4-3. In pieno recupero la Salernitana va vicinissima alla rimonta. Djuric spizza una palla per Giannetti che solo davanti a Paleari calcia debolmente tra le mani dell’estremo difensore veneto. Da segnalare l’uscita anzitempo dal terreno di gioco del tecnico Ventura per una colica. Situazione sempre più negativa in classifica con i granata che vedono avvicinarsi sempre piu’ la zona Play out. Domenica prossima nuovo difficile match per i granata; all’Arechi arriva il Crotone di Giovanni Stroppa.

CITTADELLA-SALERNITANA 4-3

Marcatori: 21′ pt Djuric (S), 29′ e 42′ pt Diaw (C), 31′ pt Benedetti (C), 25′ st D’Urso (C), 33′ st Giannetti (S), 36′ st rig. Kiyine (S).

CITTADELLA  (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli (27′ st Mora), Perticone, Adorni, Benedetti; Vita, Iori, Branca; D’Urso (37′ st Proia); Diaw, Rosafio (23′ st Panico). A disposizione: Maniero, Camigliano, Bussaglia, Rizzo, Luppi, Frare, Gargiulo, Pavan, Celar. All. Venturato.

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo, Billong, Pinto (17′ st Cicerelli); Lombardi, Akpa Akpro (1′ st Maistro), Di Tacchio (7′ st Dziczek), Kiyine, Jaroszynski; Giannetti, Djuric. A disp: Vannucchi, Migliorini, Lopez, Firenze, Jallow, Gondo, Kalombo. All. Ventura.

Arbitro: Antonio Rapuano di Rimini (Soricaro/Ruggieri). IV uomo: Tremolada.

Ammoniti: Benedetti (C), Lombardi (S), Kiyine (S).

 

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*