SERIE B: LA SALERNITANA TORNA A VINCERE. BATTUTO L’ASCOLI 2-0

Dopo due pareggi consecutivi terminati a reti bianche, i granata realizzano due gol e conquistano l’intera posta in palio nello scontro diretto per la salvezza contro l’Ascoli di Devis Mangia. esultanza gol pestrinI gol del vantaggio giunge al 26′ e porta la firma di capitan Pestrin che con un destro al volo dal limite indovina l’angolino basso sul quale l’estremo Svedkauskas nulla può. codaIl raddoppio arriva nella ripresa con Gabionetta protagonista. Il brasiliano prende palla al limite della propria area di rigore, percorre settanta metri palla al piede e serve Bovo che appoggia indietro per l’accorrente Coda che di destro trafigge Svedkauskas per il definitivo 2-0. codaNota positiva, oltre al ritrovato successo, è la terza gara di fila senza incassare gol. Salernitana che sale al quintultimo posto a quota 20 punti riprendendo Latina e Vicenza, in attesa del match di domani sera tra Crotone e Modena con gli emiliani due punti più sotto. applausi.granataVenerdì prossimo altro scontro salvezza per i granata. L’undici di Torrente affronterà in trasferta proprio il Modena.

 

 

 

SALERNITANA-ASCOLI 2-0

Marcatori: 26′ Pestrin, 52′ Coda

SALERNITANA: Terracciano; Lanzaro, Bernardini, Empereur; Colombo, Moro, Pestrin, Bovo (71′ Sciaudone), Rossi; Coda (75′ Eusepi), Gabionetta (82′ Donnarumma).
A disposizione: Strakosha, Ronchi, Pollace, Perrulli, Milinkovic, Troianiello.
All. Torrente.

ASCOLI: Svedkauskas; Del Fabro, Milanovic, Mengoni; Petagna, Pirrone, Grassi, Jankto, Pecorini (77′ Frediani); Bellomo, Caturano (46′ Perez).
A disposizione: Ragni, Nava, Cinaglia, De Grazia, Berrettoni, Altobelli.
All. Mangia

Arbitro: Nasca di Bari (Di Francesco-Cecconi). IV uomo: Fourneau di Roma 1.

Note: Ammoniti Mengoni, Pecorini (A), Pestrin (S)

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*