SERIE B, SALERNITANA BLOCCATA SUL PARI DALLA CREMONESE

Pirotecnico 3-3 tra Salernitana e Cremonese nella 31esima giornata del campionato cadetto. Dopo un primo tempo avaro di emozioni ma chiuso sul vantaggio ospite per 1-0 grazie alla rete di Celar al sesto minuto, complice un errore difensivo di Migliorini, la ripresa è tutt’altra musica. I grigiorossi di mister Bisoli trovano il raddoppio sempre con lo sloveno Celar bravo a ribadire in rete una deviazione di Micai su tiro di Mogos. Poi nel giro di sei minuti i granata agguantano incredibilmente il pari grazie alle reti di Dziczek al 73′ su calcio di rigore fischiato dall’arbitro Baroni per fallo di mano in area di rigore da parte di Arini, già ammonito e quindi espulso, e poi alla rete di Di Tacchio al 79′ che di testa insacca un pallone giunto da cross di Lopez. Due minuti più tardi Lombardi, già ammonito, calcia il pallone lontano e l’arbitro lo ammonisce per la seconda volta con la conseguente espulsione. Scocca l’86’ e gli ospiti tornano nuovamente in vantaggio con Zortea che trova un fortunoso gol su un tentativo di cross. La Salernitana non si abbatte ed in pieno recupero trova il clqmoroso pareggio ancora con Di Tacchio che trasforma il secondo penalty in favore dei granata per fallo di Caliton sull’attaccante Gondo. Animi accesi sulla conseguente trasformazione del calcio di rigore con l’arbitro Baroni costretto a mandare anzitempo negli spogliatoi il team manager granata Avallone ed il tecnico lombardo Bisoli. Dopo 8 minuti di recupero l’arbitro decreta la fine delle ostilità con le due squadre che si dividono la posta in palio. Un pareggio che fa scivolare i granata in ottava posizione con 44 punti. Venerdì si gioca ancora all’Arechi per il derby con la Juve Stabia di Fabio Caserta.

SALERNITANA – CREMONESE 3-3

Marcatori: 6′ e 68′ Celar (C), 73′ Dziczek (S), 79′ e 96′ Di Tacchio (S), 86′ Zortea (C)

SALERNITANA (4-4-2): Micai; Karo, Migliorini, Jaroszynski, Lopez; Lombardi, Dziczek (76′ Akpa Akpro), Di Tacchio, Maistro (62′ Jallow); Djuric (62′ Gondo), Giannetti (76′ Cerci). A disp: Vannucchi, Billong, Curcio, Kiyine, Capezzi, Aya, Heurtaux. All. Ventura

CREMONESE (4-5-1): Ravaglia; Bianchetti, Terranova, Ravanelli, Zortea (88′ Claiton); Mogos (74′ Crescenzi), Valzania, Arini, Gustafson, Celar (88′ Castagnetti); Ciofani (74′ Parigini). A disp: Volpe, Gaetano, Palombi, Kingsley, Ceravolo. All. Bisoli

Arbitro: Niccolò Baroni di Firenze (Di Gioia/Dei Giudici). IV uomo: Michele Di Cairano di Ariano Irpino

Note: Angoli 10-4; Recupero 2′ pt, 8′ st; Ammoniti Lopez, Di Tacchio (S), Parigini (C): Espulsi Arini (C), Lombardi (S)

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*