SERIE B, SALERNITANA FERMATA SUL PARI CASALINGO

Finisce in parità il match salvezza dell’Arechi tra Salernitana e Cesena. Gara caratterizzata dai numerori errori sotto porta da parte dei granata che, sotto di un gol siglato dai romagnoli nel primo tempo, nella ripresa riescono a riagguantare il pareggio. Ospiti in vantaggio al 18′ con Moncini che approfitta di un cross di Donkor e, sbucando tra le linee di un’impacciata retroguardia granata, di testa insacca alle spalle di Radunovic. Ad inizio ripresa Colantuono ribalta la coppia d’attacco inserendo Palombi e Rossi al posto degli evanescenti Sprocati e Bocalon. Il pareggio giunge al 70′ con un magistrale calcio di gol Rosina punizione di Rosina che infila il pallone sotto la traversa con Fulignati, autore di una prova superlativa, che non può farci nulla. I granata provano a spingere ma senza trovare fortuna. Alla fine le due squadre devono accontentarsi del pareggio. Salernitana che sale a 43 punti, tenendo a debita distanza la zona play out. Martedì sera si torna in campo con Radunovic e compagni attesi dalla trasferta di Cremona.

SALERNITANA – CESENA 1-1

Marcatori: 18′ Moncini, 70′ Rosina

SALERNITANA (4-3-3): Radunovic; Casasola, Tuia, Monaco, Vitale; Minala (77′ Odjer), Ricci, Kiyine; Rosina, Bocalon (55′ Rossi), Sprocati (46′ Palombi). A disposizione: Russo; Bernardini, Mantovani, Popescu, Schiavi, Akpa Akpro, Signorelli, Zito, Di Roberto. All. Colantuono.

CESENA (3-5-2): Fulignati; Donkor, Scognamiglio, Fazzi; Vita, Fedele (59′ Di Noia), Cascione, Schiavone (78′ Emanuello), Dalmonte; Laribi, Moncini (67′ Kupisz). A disposizione: Agliardi, Melgrati, Ceccacci, Eguelfi, Chiricò, Esposito, Ndiaye, Babbi. All. Castori.

Arbitro: Marinelli di Tivoli (Dei Giudici-Tardino). IV uomo: Vigile di Cosenza.

Marcatori: 18′ Moncini, 70′ Rosina

Note: Ammoniti Minala, Tuia (S), Fedele, Laribi, Emanuello (C)

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*