SERIE C, BATTUTA D’ARRESTO INTERNA PER LA PAGANESE

Brutta sconfitta interna per la Paganese che lascia i tre punti alla Sicula Leonzio. I siciliani vincono con i risultato di 2-1. All’11’ arriva il vantaggio ospite con Bollino che su un ottimo servizio di Marano con un tap-in deposita il pallone alle spalle di Gomis. Poi sul finire della prima frazione di gioco l’estremo difensore ospite, Narciso, si fa espellere per aver preso il pallone con le mani fuori dall’area di rigore. Nonostante la superiorità numerica la Paganese non riesce ad affondare il colpo ed al 90′ incassa il gol del 2-0. Gomis atterra Lescano in area di rigore e l’arbitro Pashuku decreta il penalty. Dal dischetto lo stesso Lescano fa secco Gomis. In pieno recupero Cernigoi va in gol provando a riaprire il match ma ormai è troppo tardi. Paganese che resta terzultima in classifica a quota 32 punti Domenica prossima azzurrostellati di scena in casa della capolista Lecce.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*