SI RIPARTE (FORSE) DAL 4 MAGGIO. CAMPIONATO A GIUGNO

La Salernitana partirà per un breve ritiro a San Gregorio Magno. La ripresa degli allenamenti, sarà fissata con tutta probabilità a partire dal 4 maggio prossimo. Da lunedì 27 aprile, invece, potrebbero scattare i test sanitari previsti per tutti i componenti dei vari staff, dai calciatori ai magazzinieri, nessuno escluso. Comincia la settimana decisiva: in rapida successione, sono in programma due riunioni medico-scientifiche. La prima, prevista domani, è stata convocata dalla commissione federale e l’esito sarà poi analizzato dal tavolo di lavoro di tutte le componenti federali convocato giovedì per discutere anche di calendari. Sempre giovedì, in call conference, si riuniranno i medici sportivi dei club di Serie B, alle ore 17. Se arriverà l’ok agli allenamenti, a patto che il dpcm ponga fine al lock down entro il 3 maggio, le competizioni agonistiche potrebbero ripartire tra fine maggio ed i primi giorni di giugno. «La ripresa avverrà quando ci saranno garanzie per la tutela della salute degli atleti – ha detto il presidente della Federcalcio, Gravina -. Mi auguro di iniziare entro fine aprile con i controlli. Seguiranno gli allenamenti. Speriamo di ripartire al più presto anche con le partite, ma non abbiamo una scadenza. L’idea è comunque di completare i campionati, se ce ne saranno le condizioni. L’annullamento delle competizioni avrebbe ripercussioni nel mondo del calcio e non solo». Più cauto Giovanni Rezza, direttore del dipartimento di Malattie Infettive dell’Istituto Superiore di Sanità e componente del comitato tecnico scientifico: «Il calcio è sport di contatto, ci sono rischi di trasmissione. Si parla di monitorare i calciatori con test quotidiani, ma siamo quasi a maggio… Se dovessi dare parere tecnico, non sarei favorevole. Sono anche romanista e quindi chiuderei tutto». La battuta non è piaciuta alla Lazio di Lotito. Commento gelido: «Pensi a trovare un vaccino».

Autore dell'articolo: Eugenio Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*