SPACCIO DI STUPEFACENTI, IN MANETTE TRE FRATELLI EXTRACOMUNITARI

Nella serata di ieri, i carabinieri della Compagnia di Agropoli, coordinati dal cap. Fabiola Garello, hanno tratto in arresto a Ponte Barizzo tre fratelli, cittadini extracomunitari, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di una perquisizione presso l’abitazione dei tre, tutti incensurati ma con il permesso di soggiorno scaduto, i militari dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato circa 90 grammi di marijuana, bilancini di precisione, materiale utile al confezionamento delle dosi e 4mila euro in contanti quale presumibile provento dell’illecita attività di spaccio di droga. I tre pusher sono stati sottoposti alla misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa del processo con rito direttissimo.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*