STASERA C’E’ “ZONA MISTA”

Torna questa sera alle 20,45 l’appuntamento del lunedì con Zona Mista, trasmissione condotta da Marcello Festa. Ospiti in studio il giornalista del quotidiano La Città, Michele Spiezia, il giornalista di Solosalerno.it, Alfonso Maria Avagliano, Massimo Grisi del Salerno Club 2010 ed Eugenio Marotta. Da casa sarà possibile interagire con lo studio lasciando commenti o domande sull’apposito link oppure inviando un sms al 333 1321919.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

9 comments on STASERA C’E’ “ZONA MISTA”

  1. ivano
    / Reply

    buonasera io credo che menichini e migliore di torrente si vede quasi una impronte di gioco in campo solo che nel 4.4.2 vedo sempre un insistere di cross che avvolte non servono quasi a nulla ..mi piacerebbe vedere piu un gioco piu centrale e triangolazioni e piu possesso palla e meno lanci lunghi xche in avanti coda non puo fare i miracoli e si vede che con donnarumma non e una spalla ideale da quando giocano entrambi non segna l altro in vanti metterei Oikonomidis e zito sulla fascia sinistra e piu quadrata la squadra

  2. yvo
    / Reply

    Un coro dello stadio incita…”FARÒ QUEL CHE POTRÒ PER I GRANATA “…ultras tifosi sportvie semplici appassionati dobbiamo salvarci…dobbiamo crederci… dobbiamo incitarli…forza Salernitana

  3. / Reply

    La aprtita di domani è di vitale importanza e vi spiego perchè :
    malaguratamente non vinciamo il contraccolpo psicologico sarebbe devastante anche perchè sulla carta a Cesena ci sono 0 punti in palio per noi, quindi ci allontaneremmo dal vicenza , dal modena, pro vercelli e latina, vanificando gli scontri diretti casalinghi.

  4. forzagranata
    / Reply

    ero convinto che potessimo fare 6 punti tra Trapani ed Entella, a questo punto temo che addirittura ne faremo 2 pareggiando anche domani, considerando anche la pesante assenza di Donnarumma e putroppo poi lunedì prossimo a Cesena rischiamo seriamente di perdere e staccarci definitivamente anche dalla zona play out

  5. nico
    / Reply

    1) io personalmente penso che mentre il medico pensa,il paziente muore..tutta salerno a dire 8 vittorie in casa e siamo salvi,ma dopo un campionato del genere a voi pare così’ scontato fare 8 vittorie consecutive in casa,per una squadra che ne vince una ogni 6?
    2) in studio ci sono 4 giornalisti,volevo chiedervi,non pensate che questo continuo rimandare crei troppi alibi e “prossime volte” sia alla città che alla squadra? Continuare a dire alla vinceremo la prossima o la prossima è la partita della vita,ci sta portando in lega pro oltre che logorandoci psicologicamente.Per me se domani menichini non vince deve andar via,anche se non colpevole,non ha dato la scossa sperata,dato che in caso di insuccesso sarebbero 3 punti in 5 partite

  6. Mimmo81
    / Reply

    Secondo voi se malauguratamente domani non dovessimo vincere nemmeno contro il modesto Entella in casa, Menichini sarebbe a rischio? o si contiuerà con questa agonia. Anche se non sono un estimatore di Torrente ma perchè nessuno dice che con la Salernitana 2.0 con la difesa decente Ceccarelli Bernardini Bagadur e con i centrocampisti che corrono Oikonokidis Gatto Zito, Torrente ha vinto con il Brescia e perso a La Spezia e aveva una media punti di 1,5 a partita mentre Menichini in 4 partite ha fatto 3 punti ha fatto addirittura peggio pure della Salernitana del girone d’andata con Franco ed Empereur centrali, e tutti i panchinari titolari (Colombo Bovo Pestin ecc) invece continuo a sentire che Torrente ci ha affossato e Menichini ci sta salvando mentre i dati dicono altro.

  7. LUIGI x Festa e ospiti
    / Reply

    Caro Festa noto che spesso e volentieri ricordi la stagione 96/97 conclusasi con la salvezza della squadra granata dopo una sofferta vittoria contro il Castel di Sangro di fronte a 35.000 spettatori, record in assoluto per la serie B, ricordo anche che quella stagione terminò con ZERO VITTORIE vittorie esterne, la stagione successiva andammo in A, sempre in termine di numeri ho guardato la classifica dell’anno scorso alla 29 ^ giornata (dobbiamo ancora giocarla) all’ultimo posto c’era il Crotone con 28 punti poi si è salvato con 48 punti e quest’anno il Crotone come per la Salernitana nel 98 andrà in serie A. Speriamo che questi numeri siano di buon auspicio la salvezza passa per l’Arechi…….il prossimo anno i diritti televisivi saranno assegnati in base al Bacino d’utenza e del numero di spettatori allo stadio, credo che Lotito non voglia perdere questa occasione, di fatto adesso le varie Entella,Carpi e Frosinone fanno comode averle in serie B e non in serie A, a beneficiarne potranno essere Salernitana e Bari secondo i nuovi parametri

  8. DOGER
    / Reply

    Voglio essere realista…ad oggi è difficile agguantare chi sta a quota 33. I problemi ci sono e nessuno ha la bacchetta magica…però ci sono altre 4 squadre che non avranno vita facile al pari della Salernitana…e allora considerando che il Latina si è suicidato esonerando Somma…non credete che si possa pensare di mettere alle spalle Como Lanciano Pro Vercelli e Latina provando nelle ultime battute ad allungare a +5 sulla quartultima evitando i Play Out ?

  9. Francesco
    / Reply

    X gli ospiti: A proposito di calendario speriamo che il Crotone non vada presto in A perché a quattro giornate dal termine c’è Modena-Crotone e successivamente Crotone-Latina con una squadra già promossa temo possa regalare punti agli avversari…..l’obiettivo di Lotito resta il playout con ritorno in casa in modo da avere la possibilità di fare altri 30.000 spettatori, così Lotito potrà dire anche quest’anno abbiamo vinto uno spareggio, le squadre su cui fare la corsa sono Pro Vercelli e Modena, per la salvezza diretta dovremmo puntare anche il Vicenza….il Lanciano per calendario e organico è tecnicamente da penultimo posto anche se domani dovesse vincere facilmente a Como

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Nicola Roberto

1863 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO