STASERA TORNA ZONA MISTA

Torna questa sera alle 20,45 l’appuntamento del lunedì con Zona Mista, trasmissione condotta da Marcello Festa. Ospiti in studio il giornalista de “La Città”, Michele Spiezia, il direttore sportivo, Guglielmo Accardi, Massimo Grisi ed Eugenio Marotta. Da casa sarà possibile interagire con lo studio lasciando commenti o domande sull’apposito link oppure inviando un sms al 333 1321919.

Autore dell'articolo: Nicola Roberto

9 commenti su “STASERA TORNA ZONA MISTA

    ivano

    (Dicembre 5, 2016 - 8:16 pm)

    siamo sicuri che coda e donnarumma siano all altezza della categoria !? ma vedete quanti gol si mangiano… per me sono da c !

    enzo

    (Dicembre 5, 2016 - 8:01 pm)

    inutile tergiversare per cortesia, siamo vaccinati e competenti: vi siete chiesti rispetto all anno scorso chi abbiamo? se vi sfugge, vi ricordo che pestrin, moro , nalini, gatto, odjer, donnarumma, zito, menzionando gli ultimi tre anche perché il sannino li ha bruciati anzitempo, utilizzandoli col contagocce,sono stati sostituiti
    udite , udite!!! ((grazie grande direttore fabiani!!!))) con della rocca, busellato, Ronaldo(riserva l anno scorso)e improta!! ma e’ chiaro , non perdete tempo e dite la verità, voi giornalisti, la squadra e scarsa, non abbiamo un centrocampo che fa filtro, non si propone, cincischiano dandosi la palla indietro e lateralmente, tranne qualche lancio di rosina o i cross di vitale, e’ uno squallore !! FABIANI, LA COLPA E TUA!! ANCHE SE LA DIRIGENZA TI HA MESSO IN CONTO POCA MONETA, MA ALMENO LI VISIONI I GIOCATORI DA COMPRARE??? un busellato che fa piedi e piedi, scarso tecnicamente, oltre che indisponente nella passata intervista criticata, Ronaldo , impalpabile, quale ruolo occupa in campo e cosa sa fare? della rocca, una moviola in campo, improta, scarso tecnicamente, girovaga sulla fascia senza sostanza, calci d angolo che rosina 9 su 10 li lancia bassi sul primo palo, preda dei difensori avversari, per non parlare di quel terracciano, che sinceramente, era il primo tassello da acquistare!! mi sono nauseato, speriamo di salvarci, ma la vedo dura piu’ dell anno scorso! forza cavalluccio marino, solo tu puoi salvarci!!

    forzagranata

    (Dicembre 5, 2016 - 7:58 pm)

    scusate ma avete dato un’occhiata al calendario fino alla fine del girone di andata? non rischiamo di trovarci sul fondo della classifica ed a quel punto lotirchio come si comporterà, farà mangiare il panettone pure al suo dipendente della Primavera “traslato” nella squadra B prendendogli diversi giocatori a gennaio oppure preferirà investire davvero su un allenatore dopo aver risparmiato i soldi con le dimissioni di Sannino?

    EnzoM

    (Dicembre 5, 2016 - 7:47 pm)

    Il problema è che questa società prima sceglie i calciatori e poi cerca di adattargli un allenatore, ecco perchè a Salerno arrivano solo illustri delusi in cerca di riscatto che pur di rimettersi in gioco accettano tutto, il solo Somma si ribello’ e manco gli efcero iniziare il campionato. In una fase delicata del campionato ” si scommette” ancora sulla pelle della salernitana. Sannino con pregi e difetti mi dava piu’ garanzie in ottica salvezza, Bollini no spero di sbagliarmi.

    Corrado

    (Dicembre 5, 2016 - 7:46 pm)

    Buonasera, consentitemi un po di immodestia: qualsiasi allenatore dotato di un minimo di competenza studia i punti deboli dell’avversario, si è capito subito che Luis Felipe era in affanno nel ruolo di terzino sinistro, Bollini avrebbe dovuto adottare delle contromisure invece di consentire a De Luca di imperversare in quella zona….e far sentire un genio il suo allenatore. Credo che anche le punizioni ed i calci d’angolo siano studiati a tavolino, ormai tutti sanno che Terracciano non esce. In serie B gli episodi sono importanti e gli avversari colpiscono nei nostri punti deboli.
    Pensate che sbagliando ho criticato Menichini, invece devo ammettere che aveva un’ottima visione della partita ed i suoi cambi erano incisivi ed azzeccati.
    Rosina deve giocare come giocava Gabionetta, dovrebbe entrare nel secondo tempo per massimo mezz’ora. Temo che vedremo entro Gennaio Menichini tornare a Salerno.

    iovinc

    (Dicembre 5, 2016 - 7:02 pm)

    Ma quando si dimetterà il DS della Salernitana? Ha sempre cambiato 2 allenatori a stagione ed acquistato calciatori non funzionali alle loro idee di gioco.La squadra è sopravvalutata: dove sono i Moro i Nalini i Gatto i terzini che sapevano anche difendere e non solo attaccare i gli assist tra Coda e Donnarumma?.Ho il timore che prima che il nuovo medico Bollini capisca pregi e difetti dei calciatori passerà un’altra porzione di campionato e ci aspettano sofferenze calcistiche peggiori dell’anno scorso.Dove sei Menichini unico allenatore non scelto dal DS ed invece dimostratosi il migliore con la vittoria di un campionato dei record ed una salvezza disperatamente raggiunta ?

    Angelo Gioia

    (Dicembre 5, 2016 - 6:22 pm)

    Buonasera Marcello x il 4/3/3 i vecchi devono stare in panca,aspettando Odier la formazione migliore secondo me è:Terracciano,Laverone e Vitale esterni,centrali Tuia o Felipe e Mantovani.Centrocampo con Busellato,Ronaldo e Della Rocca(Odier) ,avanti Donnarumma o Improta,Rosina o Caccavallo e Coda .

    Nino

    (Dicembre 5, 2016 - 5:03 pm)

    Fermo restante che non sono uno che vuole rompere un gemellaggio che dura da decine di anni, ma mi chiedo, i nostri tifosi presenti allo stadio, gli ultras…non si sono sentiti po offesi da questi fischi fatti a Zito? Io personalmente si, mi aspettavo una reazione dei 2000 presenti pronti ad incitare Zito, mi pare che e stato lasciato sotto i fischi e la cosa mi fa ancora più male per non aver visto una difesa, un incitamento al nostro calciatore. Una volta si era più presenti, pronti anche a cori più incisivi, senza offendere l’altra squadra. Per chi dice che la partita è una cosa, ed il gemellaggio un altro..rispondo che li si doveva dare un deciso aiuto psicologico a Zito e non essere moscetti come siamo apparsi. Daltronde Zito ora è un nostro calciatore non più dell’Avellino.

    Pasquale Zaccaria

    (Dicembre 5, 2016 - 3:22 pm)

    Buonasera e complimenti per la trasmissione.

    Ho letto il suo bell’ articolo di qualche giorno fa in cui parlava di Fabiani. Lei è l’unico giornalista che parla chiaro è fa il suo nome er quanto riguarda la responsabilità della costruzione di questa squadra che, per il secondo anno consecutivo è stata sbagliata sia negli acquisti che nelle cessioni. Ora mi chiedo e chiedo a voi : Che ruolo riveste Fabiani all’ interno di questa società? E’ un semplice esecutore di ordini o ha una sua autonomia e quindi responsabilità per la sceta sia degli allenatori che dei giocatori. se è lui il responsabile dovrebbe dare le dimissioni per i continui fallimenti nella sceta degli allenatori e giocatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*