LOTITO RIELETTO IN LEGA , ECCO DURMISI IN GRANATA

Claudio Lotito è stato rieletto rappresentante della Lega A presso la Figc e, dunque, è pronto a sedere ancora in Consiglio Federale. Resta da capire se lo sbarramento dei tre mandati potrà essere aggirato. Il patron della Lazio ne è fermamente convinto ed ieri ha fatto di tutto per restare in sella. Tra i club […]

PIAZZA ALARIO, LA LEGA ALL’ATTACCO “LAVORI SENZA SENSO. CI SONO INTERESSI CHE NON CONOSCIAMO?”

In merito alla vicenda delle giostre di piazza Alario intervengono i dirigenti della Lega Salvini Premier Matteo Cucino e Luigi Cerciello: “La vicenda delle giostre in piazza Alario non è nuova, più volte i residenti si sono opposti e questo dovrebbe già di per sé porre all’amministrazione qualche dubbio sull’opera e sulla sua opportunità e […]

SANTORO: “IL TERRITORIO DEVE GARANTIRE DIGNITA’ PER TUTTI” –

Torna in provincia di Salerno il leader della Lega, Matteo Salvini. Ieri, nel corso di un incontro a Vietri sul Mare insieme al candidato alla Presidenza della Regione Campania, Stefano Caldoro, all’Onorevole Giorgia Meloni ed all’Europarlamentare Antonio Tajani, il leader della Lega ha incontrato anche il proprio esponente candidato alle prossime elezioni del Consiglio Regionale, […]

MULTIPROPRIETA’: LA PROTESTA DILAGA ED ARRIVA IN LEGA

Dove sono gli ultrà? E’ il grido di battaglia che, di solito, una curva dedica alla tifoseria avversaria quando questa è assente o in rappresentanza ridotta. Con gli striscioni che i tifosi granata stanno esponendo in tutta Italia sembra di ascoltare in sottofondo un altro grido: dove sono i patron e dove è la dirigenza […]

STRISCIONI E CORI CONTRO SALVINI

“La Campania non si Lega. Il Sud non dimentica le offese”. È lo striscione con cui un gruppo di contestatori ha accolto Matteo Salvini al suo arrivo in piazza Malta a Salerno dove il segretario federale della Lega ha partecipato all’inaugurazione della sede del partito. “Salerno non si Lega”, “Torna in Padania” e il coro […]

RIFIUTI E DEGRADO AL CENTRO STORICO DI SALERNO: LA DENUNCIA DELLA LEGA

Sversamenti di rifiuti e nessuna traccia di bonifica. Sono ormai giorni che diverse zone caratteristiche del Centro Storico di Salerno si presentano in condizioni imbarazzanti. Tra l’altro un evento non nuovo in questi primi mesi post lockdown e non solo. Oltre alla presenza di microdiscariche, si accompagnano spesso anche cattivi odori. Sul degrado ambientale cittadino […]

OSPEDALE POLLA, DI BRIZZI: “LA CLASSIFICAZIONE BASE DEL NOSOCOMIO NON E’ UN ERRORE”

Da domani, 29 luglio 2020, un altro primario lascia l’Ospedale di Polla. Si tratta – dichiara, l’esponente della Lega, Valentino Di Brizzi – dell’amico Dott. Pietro Greco, dirigente del reparto di neurologia del “Curto”, ammirata professionalità che tanto si è battuto affinchè l’Ospedale diventasse punto di riferimento della nostra sanità e potesse essere struttura adeguata […]

MASCHERINE A BORDO DEI MEZZI PUBBLICI? BISOGNA FORNIRLE AI VIAGGIATORI

“Obbligo di mascherine a bordo dei mezzi del trasporto pubblico locale? Corretto, ma altrettanto realistico sarebbe fornire i dispositivi ai viaggiatori “. Così Lucia Vuolo, europarlamentare della Lega, interviene sulla decisione assunta dalla Regione Campania per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. “Il Governatore aveva spiegato che per le prossime due settimane sarebbero state distribuite oltre tre milioni […]

SALERNITANA: STIPENDI NEL FREEZER PER DI TACCHIO & CO

Dopo l’annuncio dei presidenti di Serie B, intenzionati a ridurre gli stipendi dei giocatori in diversa misura in base a quando, come e se si ripartirà, la Salernitana non ha ancora avviato contatti con i suoi tesserati per concordare eventuali tagli. La società ha saldato gennaio-febbraio e ora ha tempo fino a giugno per pagare […]

BLOCCO STIPENDI: PER LA SALERNITANA OLTRE UN MILIONE DI BONUS

Salute dei dipendenti, stipendi, fairplay finanziario. La Lega chiede alla Figc di rivedere il rapporto ricavi/indebitamento perché sforare lo 0,15 significa non iscriversi al campionato. La Serie B riunita in assemblea aveva immaginato il taglio generalizzato agli stipendi dei giocatori, fino al 70%. Non era una strada percorribile: gli stipendi dei giocatori in un po’ […]