TAR SALERNO. INAUGURATO L’ANNO GIUDIZIARIO –

Nel celebrare il nuovo anno giudiziario ricordando che la sezione staccata di Salerno del Tar Campania quest’anno compie 40 anni l’augurio del presidente del Tar di Largo San Tommaso D’aquino, Leonardo Pasanisi è quello di aprire presto la terza sezione del Tribunale amministrativo di Salerno. Così questa mattina in occasione dell’inaugurazione dell’anno giudiziario che fa registrare l’arrivo di nuovi magistrati. Data la varierà e la rilevanza del contenzioso che caratterizza il Trar di Salerno

soprattutto in materia di appalti, edilizia ed urbanistica l’obiettivo è quello che venga istituita al piu’ presto una terza sezione l’assegnazione di altri 5/6 magistrati per poter equilibrare e meglio bilanciare il carico di lavoro, creando eventualmente anche due sezioni specializzate e una terza con competenza residuale. Accanto alla carenza cronica di organico il presidente Pasanisi ha segnalato che la sede i Salerno è fisiologicamente una sede di passaggio, poiché vicina alle sedi di Napoli e roma. Cio’ significa che in breve tempo il tar di Salerno si trova ad affrontare ricambi di organico. Per quanto concerne i dati statistici sulle attività dell’anno 2019 risultano pendenti presso il Tar Campania sezione staccata di Salerno 6330 ricorsi di cui 1796 ultra quinquennali. Nonostante la grave carenza dell’organico si è registrata comunque una riduzione di 784 ricorsi pari all’11,02%dell’arretrato. Per quantità di lavoro complessivo Salerno si colloca al sesto posto in Italia dopo le sedi di Roma Napoli Milano

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*