TASSA DI SOGGIORNO: COME REINVESTIRLA? –

Da un lato gli albergatori che come esattori sono obbligati a chiedere il versamento della tassa di soggiorno, dall’altra parte l’amministrazione del comune capoluogo che approfittando del numero crescente di visitatori legati a Luci d’Artista e l’inCremento del numero di strutture ricettive, punta a fare cassa per utilizzare questi fondi anche per le spese ordinarie, al centro, come emerso da una recente inchiesta dei vigili urbani di salerno, una buona fetta di gestori che evadono il pagamento della tassa di soggiorno. Come trovare un’intesa per contemperare queste esigenze diverse? Ne parla noil presidente di federalberghi Giuseppe Gagliano e l’assessore comunale all’annona Dario Loffredo.

Autore dell'articolo: Marcello Festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*