TROVATI IN POSSESSO DI ARNESI DA SCASSO, DENUNCIATI DUE PREGIUDICATI NAPOLETANI

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Amalfi, nel pomeriggio di ieri hanno denunciato S.V. del 1971 e P.C. del 1975, pluripregiudicati residenti a Napoli, per possesso ingiustificato di strumenti da scasso e grimaldelli.
I militari del 112, hanno bloccato la il furgone, a Furore, mentre scendeva verso la Costiera, a seguito di una segnalazione ricevuta dai colleghi di Castellammare, che riferiva di un furgone bianco in transito verso la costiera Amalfitana, dopo essersi reso protagonista di varie manovre azzardate a Pimonte.
I Carabinieri hanno intercettato il mezzo con due uomini a bordo, risultati pendenti di innumerevoli precedenti, e sottoposto a perquisizione. Venivano rinvenuti strumenti da scasso (piede di porco, una grossa tenaglia, cacciaviti, ed altri grimaldelli, … ) sottoposti immediatamente a sequestro.
Il furgone privo di ogni documentazione regolare veniva altresì sottoposto a sequestro amministrativo.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*