TRUFFA AD ANZIANA, FERMATO GIOVANE NAPOLETANO

Stamane i Carabinieri della Compagnia di Amalfi hanno tratto in arresto un giovane napoletano accusato di truffa. Il malvivente, utilizzando la tecnica del raggiro telefonico, ha fatto credere ad un’anziana di Maiori di essere un avvocato che difendeva il figlio in seguito ad un incidente stradale e che avrebbe dovuto consegnare la somma di oltre 2000 euro affinchè il figlio evitasse l’arresto. Dopo aver consegnato la somma, l’anziana ha avvisato i familiari che, resisi conto della truffa perpetrata, hanno contattato i Carabinieri.  Il giovane è statointercettato e fermato a Tramonti.

Perquisito, il malvivente è stato trovato in possesso del danaro provento della truffa. I Carabinieri hanno immediatamente fatto scattare le manette.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*