UN’OPERA UNICA DI SANSAVINI AL COMUNE –

Un’ opera scultorea dell’artista Massimo Sansavini, quale segno di gratitudine verso l’Amministrazione Comunale e la Città di Salerno per aver sostenuto la realizzazione della tappa della mostra Touroperator nella Stazione marittima Zaha Hadid nel Giugno 2017. E’ stata consegnata questa mattina a Palazzo di Città al Sindaco Vincenzo Napoli da Angelo Criscuoli, responsabile organizzativo dell’evento, e da Nello Arionte, Presidente di Promuoviamoarte.

L’opera di Sansavini (artista di fama internazionale nato a Forlì nel 1961) sul tema delle migrazioni è una scultura realizzata con ceramica vietrese e legno laccato, dove si fonde il design neo-futurista dell’autore con la brillantezza della ceramica vietrese. una novità assoluta nella produzione di Sansavini (che solitamente realizza sculture solo con incastri di legno laccato) ed un chiaro omaggio al contesto ospitante.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*