VIOLENTATA MENTRE RIENTRA DAL LAVORO, INDAGANO I CARABINIERI

Brutto episodio la scorsa notte lungo la SS 18 che va da Giungano ad Agropoli. Una 34enne originaria di Perdifumo, infatti, dopo aver terminato di lavorare ha raccontato di essere stata violentata mentre faceva ritorno a casa. Dal racconto fatto pare che la donna, mentre rincasava a bordo della sua auto, all’altezza di Mattine sia stata bloccata da un’altra auto. Due uomini l’avrebbero costretta a scendere e a subire violenze sessuali per poi successivamente fuggire. Solo il giorno dopo, raccontando l’accaduto al marito, la donna ha denunciato il fatto ai Carabinieri della Compagnia di Agropoli che hanno subito avviato le indagini del caso per risalire agli autori. Nel frattempo la donna si trova ricoverata all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania dove è stata sottoposta ad un intervento chirurgico dopo essere stata sottoposta alle visite necessarie in tali casi.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*