VITTORIA CON LA SAMB E PARI CON IL METALICA, LA SALERNITANA SI AGGIUDICA IL TROFEO KENON

Con un successo sulla Sambenedettese ed un pari a reti bianche con il Matelica, la Salernitana si aggiudica il triangolare Kenon.
Nel primo incontro i granata di Castori superano la Sambenedettese di Paolo Montero con il risultato di 2-0. Sotto una pioggia battente, la Salernitana subito in vantaggio. E’ il 7′ e Nocciolini regala un pallone a Djuric nella propria area di rigore con il gigante bosniaco che di sinistro non sbaglia e infila Nobile. Il gol del 2-0 giunge al 42′ con Gondo. Sugli sviluppi di un calcio piazzato battuto da Cicerelli, l’ivoriano incorna il pallone mettendolo alle spalle dell’incolpevole Nobile.
Nel secondo match i granata affrontavano i marchiagiani del Matelica militanti nel campionato di serie C. La gara finisce con il risultato ad occhiali che permette alla Salernitana di conquistare il trofeo con 4 punti all’attivo.

SALERNITANA-SAMBENEDETTESE 2-0 (45′)

SALERNITANA (3-5-2) Micai; Aya, Migliorini, Lopez; Casasola, N’Dinga, Di Tacchio, Cicerelli, Curcio; Gondo, Djuric. A disp. Guerrieri, Kalombo, Galeotafiore, Guzzo, Maistro, Del Regno, Giannetti, Iannoni, Riosa. All. Castori

SAMBENEDETTESE (4-4-2): Nobile; Scrugli, Biondi, D’Ambrosio, Liporace; Rocchi, Angiulli, Botta, Bacioterracino; Lescano, Nocciolini. A disp. Laborda, Fusco, Lavilla, Enrici, Di Pasquale, De Goicochea, Trillò, Chacon, Serafino, Masini, De Ciancio. All. Montero

ARBITRO Emanuele Bragaccini di Macerata (Persichini/Piccinini di Macerata)

NOTE: Marcatori: 7’ Djuric, 42’ Gondo. Ammoniti: nessuno. Espulsi: nessuno. Angoli: 1-1. Recupero: 0’. Pomeriggio rigido, cielo plumbeo e piovoso. Campo pesante. Spettatori: 70 circa.

SALERNITANA-MATELICA 0-0 (45′)

SALERNITANA (3-5-2): Guerrieri; Aya, Migliorini, Lopez; Casasola, Maistro, Di Tacchio, Cicerelli (37’ Iannoni), Curcio; Giannetti, Djuric. A disp. Guerrieri, Kalombo, Galeotafiore, Guzzo, Del Regno, Giannetti, Riosa. All. Castori

MATELICA (4-2-4): Martorel; Fracassino, De Santis, Magri, Di Renzo; Bordo, Balestrero; Barbarossa, Volpicelli, Moretti, Peroni. A disp. Cardinali, Baraboglia, Masini, Seminara, Pantelli, Santamarianova, Franchi, Rossetti, Leonetti, Tordini. All. Colavitto

ARBITRO Emanuele Bragaccini di Macerata (Persichini/Piccinini di Macerata)

NOTE: pomeriggio rigido, cielo plumbeo e piovoso. Campo pesante. Ammoniti: Fracassini. Espulsi: nessuno. Angoli: 3-1.

Autore dell'articolo: Redazione

1 commento su “VITTORIA CON LA SAMB E PARI CON IL METALICA, LA SALERNITANA SI AGGIUDICA IL TROFEO KENON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*