I TAGLI ALLE PROVINCE METTONO A RISCHIO I SERVIZI –

I tagli subiti dagli enti provinciali devono allertare non solo la classe politica ma anche i cittadini sul rischio di non poter più garantire i servizi essenziali: manutenzione di strade e scuole, tutela dell’ambiente. Così il presidente della Provincia di Salerno Giuseppe Canfora il giorno dopo la manifestazione organizzata a Roma dall’Upi (Unione delle Province Italiane) per denunciare i tagli che ha visto la partecipazione alla mobilitazione di decine di fasce blu, sindaci, amministratori e parlamentari uniti nel ricordare che alle Province, riconfermate nella sopravvivenza in Costituzione dal NO al referendum dello scorso dicembre, vanno garantite le risorse per le funzioni essenziali che svolgono, circa 650 milioni di euro, secondo la Sose, la società del Ministero dell’Economia.
Tagli e carenza di fondi mettono a rischio anche l’inizio del prossimo anno scolastico per gli istituti superiori gestiti dalle Province, come a rischio sono i tantissimi dipendenti provinciali ha rimarcato Canfora oggi a Palazzo Sant’Agostino in occasione del consiglio provinciale straordinario convocato per approvare la Variazione e l’aggiornamento del programma triennale dei lavori pubblici 2016/2018, nonché diversi riconoscimenti di fuori bilancio.



NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Barbara Albero

931 stories / Browse all stories

Related Stories »


meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO