A SALERNO IL PRIMO TALENT DAY MC DONALD’S –

Lavoratori motivati, capaci e veloci. Sono le tre caratteristiche che rappresenta il punto di forza di Mc Donald’s che ancora una volta lancia una campagna di lavori per le assunzioni. E’ partito oggi da Salerno il primo Talent Day di Mc Donald’s Italia, una giornata dove il ristorante storico di Mercatello ha aperto le porte a potenziali candidati e pubblico per raccontare il lavoro da Mc Donald’s.
Ambizioni, progetti professionali e di vita, storie di persone alla prima esperienza o che di strada ne hanno già fatta. Mc Donald’s Italia ha scelto di raccontare il lavoro con la voce e i volti dei suoi dipendenti: tra questi questa mattina nel corso

di un incontro con la stampa alla presenza di  Luigi Snichelotto e Laura Patrizia Cagnazzo, titolari della società licenziataria dei ristoranti Mc Donald’s  di Salerno e Potenza, anche Luigi Barone, Direttore del ristorante di Salerno Mercatello.
Luigi ha raccontato la sua esperienza e i suoi progetti: da 13 anni in Mc Donald’s, ha iniziato la sua carriera giovanissimo, a 21 anni, ma già con una grande responsabilità: una splendida famiglia di cui occuparsi.

Mc Donald’s conta in Italia 24.000 dipendenti che lavorano in 600 ristoranti distribuiti su tutto il territorio nazionale. La maggior parte è composta da donne (62%), che sono anche il 50% degli store manager. L’età media dei dipendenti è 31,5 anni, 30 per i crew, 35 per i manager e 39 per gli store manager. Il 92% dei dipendenti che lavora da Mc Donald’s è assunto con forme contrattuali stabili.“

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*