AGENTE DI POLIZIA MUNICIPALE POSITIVO AL COVID, SINDACO NAPOLI: “NESSUN ALLARMISMO MA MANTENERE ALTA LA GUARDIA”

Un operatore della Polizia municipale di Salerno è risultato positivo al Covid-19. Immediatamente è stata sanificata la sede centrale del Comando, le vetture di servizio sulle quali viaggiava il soggetto e sono stati effettuati screening su 130 agenti.
L’Asl, su sollecitazione del sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, si è attivata immediatamente affinché venissero svolti i rilievi, i cui risultati dovrebbero essere resi noti nella tarda serata.

“Questa notizia – spiega il sindaco Napoli – non deve generale alcun allarmismo ma far riflettere, ancora una volta, che il Covid non è un problema risolto. Tutti insieme dobbiamo seguire poche ma efficaci regole per evitare la diffusione del contagio: lavare spesso le mani, evitare assembramenti e indossare la mascherina in luoghi chiusi. Da parte dell’Amministrazione comunale stiamo mettendo in campo tutte le azioni per contenere questa emergenza. Il mio ringraziamento va a tutte le forze dell’ordine, in primis alla Polizia municipale, che stanno facendo un lavoro encomiabile di controllo capillare sul territorio nonché alle organizzazioni sindacali che pongono l’attenzione su questioni importanti e complesse da gestire con spirito di cooperazione. Abbiamo la fortuna di vivere in una regione, la Campania, guidata dal presidente Vincenzo De Luca che con determinazione assume decisioni che mettono in primo piano la salute dei cittadini. In questa ottica si inserisce, appunto, anche l’ultima ordinanza regionale
di proroga delle misure per gli esercizi commerciali e tpl e di rilevazione temperatura corporea negli uffici aperti al pubblico”.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*