AL VIA I LAVORI AL SAGRATO DELLA CHIESA SANTA MARIA A MARE –

Mettere in protezione la chiesa di Mercatello, perchè il sagrato della chiesa piu’ che rappresentare un luogo di aggregazione è diventato di sera un posto dove si sono registrati comportamenti incivili. Così nel suo intervento il governatore della CampaniaVincenzo De Luca che stamani ha presenziato all’avvio dei lavori dell’amministrazione comunale di Salerno della recinzione del sagrato della chiesa di Santa Maria a Mare, protezione più volte sollecitata dal parroco don Antonio Galderisi. Stamani alla presenza del Sindaco Vincenzo Napoli L’avvio dei lavori nel quartiere, che sempre piu’ assume una connotazione diversa per la presenza della metropolitana, un quartiere che si apre verso mariconda, il parco del Mercatello e che con i lavori di riqualificazione della lottizzazione Barra, completa il disegno urbanistico di questa parte della zona orientale della città.

Il sagrato della chiesa Santa Maria a Mare di Mercatello sarà riqualificato e protetto con una recinzione per proteggerlo continui attacchi vandalici. Oggi è il giorno dei fatti. Ha detto in apertura del suo intervento don Antonio Galderisi ringraziando il governatore De Luca e il sindaco Napoli, per la pianificazione dell’intervento, piccolo ma significativo protezione di un luogo bellissimo di incontro e di socializzazione.

Autore dell'articolo: Barbara Albero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*