ALBERICO GAMBINO, APPELLO DI FEDE E AI GIOVANI

Chiuderà dove ha aperto la sua campagna elettorale, Alberico Gambino,  che sceglie di ritornare al Palazzurro per l’ultimo incontro, venerdì 2 marzo alle 20,  prima del silenzio elettorale che precederà la giornata del voto del 4 marzo. Il candidato nel listino proporzionale, espressione di Noi con l’italia, una delle liste della coalizione di centro destra, ha anche deciso di rivolgere un ultimo appello finale agli elettori utilizzando il sistema più tradizionale della lettera. Il potere dei salotti belli non mi è mai piaciuto, né mai l’ho praticato perché il mio posto, nell’impegno politico e personale, è stato sempre con il popolo, tra la gente, tra gli indigenti; mai sono stato indifferente ai bisogni del prossimo”. Nella lettera Gambino lancia anche un appello ai giovani. “Credo che abbiano ragione da vendere perché essi, come me, vogliono che brillino le stelle che non sono cinque… Sono un padre, e quindi posso permettermi di dire che cinque stelle, per i miei figli come per tutti i giovani, non potrebbero mai bastare per i loro sogni di felicità”.

Autore dell'articolo: Marcello Festa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*