ALLE 20.45 TORNA ZONA MISTA

Torna questa sera alle 20.45 l’appuntamento con “Zona Mista”, la trasmissione condotta da Marcello Festa interamente dedicata alla Salernitana. Ospiti in studio Alberto Pacifico, Antonio Longobardi della Jolly Animation Group, Eugenio Marotta e Massimo Grisi. Lasciate in questo spazio domande e riflessioni da girare agli ospiti in studio.

Autore dell'articolo: Marcello Festa

4 commenti su “ALLE 20.45 TORNA ZONA MISTA

    ivano

    (Novembre 6, 2017 - 8:24 pm)

    vi anticipo che a gennaio calcio mercato via di roberto della rocca signorelli pucino rosina cicerelli kadi con un terzino destro e un terzino sinistro con un centrale affidabile e un registra a centro campo con crecco scuola lazio in attacco non ciserve nulla questi sono piu forti di coda e donnarumma .. vi assicuro che a fine campionato ci divertiamo

    ivano

    (Novembre 6, 2017 - 8:19 pm)

    ( lotito ) se avessimo tenuto un portiere diverso….. saremmo al primo posto !!!! deve giocare adamonis per radunovic meglio valorizzare il dodicesimo e piu sicuro .. poi nel roster dei difensore per che non si e preso un altro centrale lo sto dicendo da inizio stagione .. poi vitale e insuperabile meglio che gioca sempre difensore !!!!!

    Barry Allen

    (Novembre 6, 2017 - 7:15 pm)

    Buonasera
    Visto che gabigol ha fallito al benfica perché l inter non lo da in prestito in serie B?
    Potrebbe essere lui il regalo sotto l albero per i tifosi granata?
    Anche se onestamente credo che Rossi sia molto più forte.

    ivan

    (Novembre 6, 2017 - 4:26 pm)

    Salve a tutti, è vero che rosina e kyine hanno giocato piuttosto male ma addossare loro le colpe del pareggio del bari è inopportuno, perchè la salernitana dopo un primo tempo molto aggressivo era stanca, faticava molto a coprire ed accorciare a centrocampo, doveva essere inserito un centrocampista fresco come Rizzo od Odjer che limitasse le scorribande degli attaccanti del bari ma questo non è avvenuto (inspiegabilmente).
    In ogni caso nelle ultime due partite la salernitana ha raccolto più punti di quanti ne meritasse per quanto fatto vedere in campo soprattutto nei secondi tempi in cui mostra un evidente difficoltà dal punto di vista atletico e di concentrazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*