ATTACCO: SFUMA CISSE’, MONTALTO BLOCCATO DALLA TERNANA

La Salernitana vede sfumare uno dei primi nomi cerchiati in rosso per rinforzare l’attacco di Colantuono. Karamoko Cissè, infatti, è in procinto di accasarsi al Verona. L’attaccante del Bari, con cui ha ancora due anni di contratto, pare destinato a seguire il tecnico Fabio Grosso in terra scaligera. La società veneta dovrebbe versare nelle esangui casse pugliesi circa 700mila euro per il cartellino dell’attaccante. Una forma di indennizzo per liberare Grosso, un po’ come a suo tempo accadde per Greco che la Salernitana acquistò dal Pescara per liberare Delio Rossi. Cissè era uno degli attaccanti più graditi a Colantuono per la sua capacità di giocare da punta centrale come da esterno, ma il Verona è arrivato per primo sfruttando anche gli introiti del paracadute destinato alle retrocesse. La storia potrebbe ripetersi anche con altri obiettivi della prima ora. Occhio anche alla posizione di Adriano Montalto (’88). L’attaccante lascerà comunque la Ternana. Le fere, però, sperano nel ripescaggio ed in quel caso potrebbero andare a trattare un nuovo contratto con il bomber (20 reti per lui lo scorso anno). Difficilmente, comunque, Montalto rimarrà in Umbria. Il club granata non può far altro che aspettare ed intanto tiene calde le piste che portano ad Emanuele Calaiò (’82) del Parma e Pablo Granoche (’83) dello Spezia. In alternativa si virerebbe su Andrea La Mantia (’91) dell’Entella. Non solo. Gennaro Tutino (’96) del Cosenza (cartellino del Napoli) e Roberto Floriano (’86) del Foggia sono piste calde, ma battute da una folta ed agguerrita concorrenza. Nelle fila del Foggia si potrebbe cercare di arrivare a Francesco Deli (’94); più difficile la suggestione Mazzeo (’83), 19 gol e 10 assist lo scorso anno con i satanelli. Per il centrocampo invece, oltre a Memushaj, riflettori puntati su Gavazzi (’86) e Basha (’87) in imminente regime di svincolo. Con la Pro Vercelli, la prossima settimana, si dovrebbero definire le posizioni di Germano (’92) e Castiglia (’89) occhio anche ad Altobelli (’93). Offerto Burrai, in uscita dal Pordenone. Capitolo difesa. Si tratta per Gyomber (’92) della Roma, lo scorso anno a Bari. Piacciono Suagher e Pellizzer. Con Vitale diretto verso Lecce, insieme al laziale Germoni, a sinistra occorrono forze fresche. Piace Mignanelli dell’Ascoli. Per la porta in corsa Frattali del Parma e Belec del Benevento.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Nicola Roberto

1740 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO