AVEVA TRASFORMATO LA PROPRIA ABITAZIONE IN UNA BASE DI SPACCIO, ARRESTATO GIOVANE PUSHER

I carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania hanno tratto in arresto un pregiudicato 35enne del posto, G.V., per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso del consueto controllo del territorio, i militari della Stazione dell’Arma vallese avevano notato persone di un altro quartiere aggirarsi più volte nei pressi dell’abitazione sita nel comune di Moio della Civitella dell’uomo, già noto alle forze dell’ordine, e così sono iniziati degli approfondimenti che hanno portato ad appurare ciò che si sospettava: si trattava di ‘clienti’ (per i quali sono scattate le opportune sanzioni dopo essere stati trovati con lo stupefacente acquistato) che andavano a servirsi di diversi generi di droga, trovata in quantità importante a casa del pregiudicato, pronta per la vendita insieme a materiale per il confezionamento in dosi e bilancini di precisione. Un vero e proprio “negozio” quello trovato dagli uomini dell’Arma a casa del giovane, subito tratto in arresto e portato presso il carcere di Vallo della Lucania.

Autore dell'articolo: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*