BERNA C’E’, BAGA FORSE, ODJER SI COMPLICA

Alessandro Bernardini sarà il primo rinforzo della prossima stagione agonistica. Il possente difensore centrale di Domodossola rimarrà in granata per altri due anni. La Salernitana ha esercitato stamani l’opzione per il rinnovo automatico che aveva sottoscritto con il giocatore a novembre scorso quando lo ingaggiò da svincolato per rinforzare gli argini del pacchetto arretrato falcidiato dagli infortuni. L’opzione era valida in caso di salvezza, è stata prorogata per l’appendice dei play out fino ad oggi e proprio sulla sirena il segretario De Rose ha provveduto ad inoltrare a Roma gli incartamenti da far firmare all’amministratore unico del club granata, Luciano Corradi. La conferma di Bernardini e non solo. Il diesse Fabiani sta lavorando ai fianchi Pantaleo Corvino per riprendersi Bagadur dalla Fiorentina. Il giovane e promettente difensore croato partirà comunque per il ritiro viola agli ordini di Paulo Sousa, ma subito dopo il tecnico portoghese potrebbe anche dare il via libera per una nuova esperienza in serie cadetta. A quel punto le strade di Bagadur e della Salernitana sarebbero molto più vicine. In ogni caso il pacchetto arretrato granata è comunque già di buon livello, con Schiavi, Tuia ed Empereur sotto contratto. Il primo ha ancora due anni di contratto a cifre importantissime ed è a caccia di immediato riscatto. Tuia sarà giocatore bandiera, mentre Empereur è stato la rivelazione quest’anno, partendo dalle retrovie.

Più difficile del previsto, invece, il riscatto di Odjer che Lotito ha comunque garantito subito dopo la vittoria ai play out con il Lanciano nella gara di ritorno. Il prezzo pattuito dal Catania proprietario del cartellino del ghanese è di circa 900mila euro : una cifra del genere andrebbe ad incidere e non poco sul tetto salariale imposto dalla lega di B e la Salernitana ci sta pensando. Una scappatoia potrebbe essere rappresentata dall’intervento della Lazio che poi potrebbe girarlo in granata in prestito. E forse anche per questo motivo Lotito è stato criptico quando gli si è chiesta la formula con cui intendeva confermare Odjer in granata.

Capitolo portiere. Terracciano resta, Strakosha torna alla Lazio e Liverani fa il percorso inverso dal Catania. Il club etneo ha in lista di sbarco anche l’esperto Gillet. Per il momento una suggestione dettata dal fatto che l’ex Bari, 37 anni è a scadenza con il Catania e intanto è impegnato con il gli Europei in Francia con la sua nazionale belga.

Autore dell'articolo: Eugenio Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*