CAMEROTA, IL SINDACO METTE IN FUGA LADRI DI PIGNE

Il sindaco di Camerota, Mario Salvatore Scarpitta, ha bloccato e denunciato due extracomunitari che, questa mattina, hanno tentato di sottrarre illecitamente circa due quintali di pigne in zona lungomare Trieste, a Marina di Camerota. Sul porto della ‘Perla del Cilento’, infatti, quando erano da poco passate le 8.30 del mattino, i due magrebini, armati di spranghe con uncini in metallo, sono stati sorpresi dal primo cittadino mentre, arrampicati sugli storici pini marittimi del porto, avevano già staccato dai rami decine e decine di strobili. Scarpitta è giunto sul posto allertato da alcuni cittadini. I due magrebini, dopo un colloquio con il sindaco, sono fuggiti via a bordo di una Volkswagen Golf di colore grigio. La foto dell’auto è al vaglio degli inquirenti. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri della stazione di Marina di Camerota, agli ordini del comandante Francesco Carelli. Gli operai della Sarim, avvisati dal delegato all’Ambiente Josè Saturno, hanno ripulito la zona. I sacchi con le pigne sono finiti sotto sequestro. Sul mercato avrebbero fruttato all’incirca 160 euro.

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Monica Di Mauro

1638 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO