CANILI, CARAMANNO METTE TUTTI… A CUCCIA! –

Nessun disagio e nessun problema per i canili municipali. L’assessore alle politiche ambientali del Comune di Salerno, Angelo Caramanno, trova del tutto ingiustificate le preoccupazioni che anche attraverso un’intervista presso la nostra emittente ieri erano state avanzate dal consigliere comunale Dante Santoro. E’ gia partita questa mattina la procedura da parte dell’amministrazione comunale di Salerno per l’acquisto di 60 cucce per custodire i cani ospitati presso i due canili municipali a Monte di Eboli ad Ostaglio. Caramanno risponde così maniera operativa alle critiche che erano piovute sul Comune di Salerno in seguito alle difficoltà nelle quali le due strutture si erano trovate dopo un’emergenza straordinaria che ha investito il capoluogo al pari di tutta la nazione provocando disagi ovunque . Oltre ad esprimere plauso per il grande ed enorme sforzo compiuto dei volontari che sono riusciti a porre riparo ai danni causati dal maltempo come per esempio i tetti divelti dal vento e la rottura delle condotte idriche, l’assessore Caramanno ha anche sottolineato che la recente ispezione dei NAS è stata utile  a constatare il buono stato di salute dei cani ricoverati e a ribadire delle prescrizioni per le quali il comune si era già attivato su richiesta dell’Asl.

Autore dell'articolo: Monica Di Mauro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*