CODA AL BENEVENTO, BOLLINI IN RAI…

Un addio annunciato e l’ennesimo rinvio giunto a sorpresa. Massimo Coda lascia la Salernitana; Bollini non firma ancora. Il bomber eri è stato acquistato dal Benevento per una cifra vicina ai due milioni di euro. Le società hanno trovato l’accordo ed oggi il club sannita dovrebbe accordarsi con l’agente prima di ufficializzarlo in giallorosso. Nelle casse della Salernitana entrano 1,9 milioni di euro dalla sua cessione, senza nessuna contropartita tecnica. Il tecnico, invece, neppure ieri ha firmato il rinnovo per la prossima stagione agonistica. E’ accaduto tutto a Villa San Sebastiano a Roma al termine di un summit a cui hanno partecipato i massimi vertici delle due società. Da una parte Claudio Lotito, Marco Mezzaroma ed il diesse Fabiani e dall’altra il numero uno Oreste Vigorito ed il direttore sportivo, Salvatore Di Somma. Per circa un paio d’ore le parti si sono confrontate a viso aperto. La Salernitana chiedeva 2milioni e mezzo di euro per il cartellino dell’attaccante, mentre il Benevento aveva inizialmente messo sul piatto della bilancia soldi ed alcune contropartite tecniche poco gradite a Bollini. L’unica – Ceravolo – non è stata messa sul piatto della bilancia. Alla fine Coda è passato al Benevento senza nessuna contropartita tecnica. Il bomber è stato acquistato dai sanniti alla cifra di 1,9 milioni di euro compreso alcuni bonus. Il suo ultimo gol per la Salernitana l’attaccante lo ha regalato ieri al club di Lotito e Mezzaroma. Stavolta non ha gonfiato la rete avversaria, ma le casse del club granata. Con moneta sonante e contante che – a quanto si vocifera – servirà prima di tutto per ricoprire le perdite in bilancio della passata stagione. La vendita di Coda è una plusvalenza importante per l’ippocampo, se si considera che il calciatore è stato ingaggiato a parametro zero due stagioni or sono dopo il fallimento del Parma. Nella giornata di oggi, il diesse giallorosso Salvatore Di Somma incontrerà a Milano l’agente del bomber, Beppe Galli, per definire i dettagli dell’operazione. Massimo Coda dovrebbe allungare il suo contratto (di circa 400mila euro a stagione) di un altro anno con gli stregoni. Fino al 2021, insomma. Chi invece non ha ancora messo nero su bianco è Alberto Bollini. Ieri il tecnico in pectore della Salernitana ha risposto presente alla chiamata dell’imperatore Claudio a Villa San Sebastiano, ma erano le carte ad essere assenti. Ancora una volta, infatti, si è trattato di una chiacchierata interlocutoria prima che l’allenatore tornasse negli studi Rai di Saxa Rubra per commentare gli europei di calcio under 21. Rumors parlano di un’intesa raggiunta e virtualmente ipotecata. Sta di fatto che la firma non è ancora arrivata. Anche perché ieri mancavano ancora una volta i documenti per mettere nero su bianco. Radio marciapiede gracchia di un Bollini che avrebbe comunque accettato il ridimensionamento del club granata, unito al progetto giovani ed al primo obiettivo che resta il mantenimento della categoria. A patto che ci sia chiarezza. Toccherà adesso al diesse Fabiani provare ad allestire una rosa all’altezza della situazione, con un portafogli limitato, magari con i proventi di alte cessioni o lo snellimento di contratti onerosi (Schiavi e Zito). Non certo quello di Coda. L’ultima perla del bomber, infatti, pare servirà per ripianare le perdite dello scorso anno…

 Entra a far parte della CHAT di TV Oggi Salerno


NOTE SUI COMMENTI
L'area dei commenti vuole fornire agli utenti di questo sito la possibilità di esprimere la propria opinione su vari argomenti.
Questo però deve avvenire nel pieno rispetto del vivere civile e del buon gusto.
Pertanto è assolutamente vietato inserire messaggi dal contenuto minaccioso, insultante, diffamatorio, ingiurioso, osceno, volgare, offensivo, pornografico, sacrilego, sessualmente esplicito o indecente, e ogni quant'altro costituisca di per sé o induca ad atti illeciti, comporti responsabilità civile o che in qualunque altro modo violi qualsiasi legge locale, regionale, nazionale od internazionale.
Ciò nonostante gli amministratori di questo sito non possono essere ritenuti responsabili di come, dove e da chi questo forum viene utilizzato in quanto non sono nella possibilità concreta di esercitare un controllo diretto sugli stessi.
Chiunque però dovesse riscontrare contenuti non in linea con i principi fin qui descritti può segnalarceli all'indirizzo redazione@tvoggisalerno.it per la rimozione.

1 comment on “CODA AL BENEVENTO, BOLLINI IN RAI…

  1. ROCCO
    / Reply

    nessun problema sulla cessione di Coda purche ‘ la societa’ si muova con una sostituzione degna di tale nome e una organizzazione della squadra prima della partenza per il ritiro in caso contrario io ad altri amici a sud di salerno non fare come lo scorso anno alcun abbonamento .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Author: Eugenio Marotta

1718 stories / Browse all stories

Related Stories »

meteo
Meteo Salerno
#pubblicità#

POP UP BUONO SCONTO