COMMERCIO AMBULANTE E COVID19: LE RICHIESTE DI PIETROFESA –

Chiede chiarimenti sulla chiusura indiscriminata dei mercati rionali nella nostra regione senza provvedere alla chiusura contemporanea di altri esercizi commerciali come quelli della grande distribuzione, il coordinatore regionale delle associazioni commercio su aree pubbliche, Aniello Pietrofesa. Il coordinamento si è di recente costituito proprio per

affrontare le problematiche legate alle attività ambulanti in merito all’emergenza coronavirus. In una nota inviata anche alla segreteria della Protezione civile e a Palazzo Chigi, il coordinatore regionale fa presente di essere consapevole delle emergenze in atto, ma contesta provvedimenti che vedono chiudere le uniche attività del commercio su aree pubbliche. “Un provvedimento che non solo comporta danni economici agli operatori ma fa passare anche due messaggi cioè che le aree mercatali non siano luoghi sicuri – scrive Pietrofesa- e soprattutto che i cittadini non vedendosi il mercato aperto, lo considerino un luogo a rischio”. Come coordinamento è stato deciso di inviare a tutti gli operatori Campania la locandina per informare sulle disposizioni impartite dalla Presidenza del Consiglio.

Autore dell'articolo: Monica Di Mauro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*